Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Come un anno fa, nel mese di maggio, a Bari dopo il lungo periodo di restrizioni a causa della terza ondata Covid sono ripartite le celebrazioni dei matrimoni e delle unioni civili sulla terrazza del Fortino Sant’Antonio. Seppur con le mascherine, gli sposi hanno attraversato la muraglia accompagnati a debita distanza dai familiari che però in gran parte non hanno potuto assistere di persona alla cerimonia dello scambio di anelli. Infatti il regolamento comunale non consente l’accesso al pubblico, tranne che ai due testimoni.

I matrimoni civili vengono celebrati gratuitamente, presso gli uffici comunali, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 11 e dalle ore 16 alle ore 17 nelle giornate del martedì o del giovedì, in relazione ai turni di apertura. Nei giorni festivi e fuori dai suddetti orari il servizio non è al momento disponibile.  Per la terrazza del Fortino Sant’Antonio, e la Chiesetta sconsacrata della Delegazione Libertà e la Sala Consiliare del Comune di Bari, invece, il servizio è sempre a pagamento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui