SABATO, 18 MAGGIO 2024
73,245 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,245 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Tragedia funivia Mottarone, Roberta e Vito tornano a Triggiano: aperta la camera ardente

Pubblicato da: redazione | Ven, 28 Maggio 2021 - 08:40

E’ aperta dalle 9 di stamattina, nell’androne di ingresso del Comune di Triggiano la camera ardente per Roberta Pistolato, 40 anni, e Angelo Vito Gasparro, 45 anni, la coppia deceduta nell’incidente alla funivia di Stresa Mottarone, in Piemonte. Le salme sono arrivate nella notte, accompagnate dai genitori di Roberta Pistolato.

La camera ardente è stata allestita su iniziativa del sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli, che ha predisposto percorsi differenziati per entrare e uscire, nel rispetto delle norme Covid. Al momento all’interno dell’androne comunale ci sono i familiari di Angelo Vito Gasparro. Le salme, alle 15, saranno spostate nel cimitero di Triggiano dove, si terrà la cerimonia funebre secondo il rito dei testimoni di Geova.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Caccia alla casa a Bari, quasi...

La domanda nelle grandi città a gennaio 2024 appare oggi concentrata...
- 18 Maggio 2024

Italia terza al mondo per vittime...

Con il 68% delle aziende vittime di ransomware, l'Italia è il...
- 18 Maggio 2024

Spettacoli circensi a Bari, Molfetta e...

Due nuovi debutti nazionali di produzioni di teatro ragazzi si accompagnano...
- 17 Maggio 2024

Pitbull azzanna 15enne e bimba di...

Un pitbull ha azzannato una ragazza di 15 anni prima e...
- 17 Maggio 2024