Cabtutela.it
acipocket.it

Sono 6 i giovani a cui è stata ritirata e sospesa la patente di guida per eccesso di tasso alcolemico nel sangue e 5, tra questi, quelli denunciati per essere stati trovati alla guida della propria auto con un tasso superiore a 0,80g/l. E’ quanto è accaduto durante lo scorso weekend a Giovinazzo, dove i carabinieri di Molfetta hanno svolto un servizio coordinato, finalizzato al contrasto dell’uso delle sostanze alcoliche al fine di prevenire le cosiddette stragi del sabato sera.

I controlli, concentrati soprattutto sull’abuso dell’alcol, sono stati effettuati sul lungomare Marina Italiana di Giovinazzo, luogo di movida e che richiama giovani non solo del luogo ma di tutta l’area a nord di Bari. È qui che i militari hanno riscontrato, a seguito di accertamento con etilometro, i sei casi in cui i giovani alla guida presentavano con tassi alcolemici superiori a quelli previsti dalla legge.

Complessivamente, nell’ambito delle attività svolte, in pochi giorni sono stati controllati oltre 90 veicoli, 250 persone e sono state elevate oltre 35 contravvenzioni al codice della strada.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui