aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Continua la polemica “rifiuti” nella nostra città. Stavolta a scrivere sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro, è il residente di un complesso residenziale “Parco giardino”, a Santo Spirito, che adotta il vecchio detto “Mali estremi, estremi rimedi”. Così posta un cartello, sotto la segnaletica del complesso, con su scritto: “Amiu la spazzatura si ritira anche da qui, vediamo se così lo capite”.

“Dopo tre telefonate e due mail – scrive – dopo tre mesi senza vedere un servizio dovuto ai cittadino, da questa mattina c’è il cartello: da domani non farò più smaltire la differenziata, a parenti, ma la lascerò d’avanti al cancello , non colpevolizzo nessuno – conclude – ma è tutto un sistema marcio”.

Immediata la risposta del presidente del V Municipio, Vincenzo Brandi, che dopo aver visto la segnalazione ha chiesto al responsabile della raccolta differenziata di verificare. “Mi dice di essere andato sul posto e di aver parlato con alcuni residenti risolvendo l’arcano – ha scritto sui social – non avevano nei loro civici la comunicazione della vostra nuova palazzina. Provvedono subito a fornire le pattumelle necessarie e a gestire il servizio” – ha concluso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui