aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

“Trent’anni fa un pezzo di storia della nostra città diventava cenere. Qualcuno ha cercato di distruggere una della nostre più grandi bellezze e per anni abbiamo pensato che non avremmo più rivisto quel teatro risplendere”. Lo ha scritto sui social il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ricordando il giorno in cui il capoluogo pugliese si risvegliò con la notizia del Petruzzelli in fiamme.

“Grazie all’impegno di tanti – ha proseguito –  grazie alla forza di volontà della nostra città, oggi su quel palco è tornata la vita, che ormai da anni porta a Bari, grazie alla Fondazione Teatro Petruzzelli, le produzioni operistiche tra le più importanti del mondo.  Su quel palco è tornata l’arte e quelle porte si sono riaperte ai cittadini: grandi e piccoli” – ha sottolineato ricordando “la storia di una città che non si arrende a chi vuole solo distruggere, renderla povera, vuota”.

“Questa è la storia di una città energica che vuole vivere di bellezza – ha continuato il sindaco – per questo oggi voglio ricordare quella tragica storia della nostra città e del Teatro Petruzzelli con questa immagine che parla di vita e di futuro” – ha concluso allegando al post una foto simbolica.

Foto Facebook


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui