lapugliativaccina.regione.puglia.it

In occasione del ponte del 2 novembre, festività della commemorazione dei defunti, i cimiteri cittadini e delle ex frazioni osserveranno orari straordinari di apertura e chiusura:

Domenica 31 ottobre, apertura ore 7.30 – chiusura ore 18; lunedì 1 novembre apertura ore 7.30 – chiusura ore 18.00; Martedì 2 novembre, apertura ore 7.30 – chiusura ore 18.00. Già partire da oggi, venerdì 29 ottobre, e fino a domenica 7 novembre, in previsione dell’aumento dell’afflusso di visitatori presso la necropoli di Bari, il Comune, come ormai d’abitudine, ha previsto per i cittadini la possibilità di parcheggiare nell’area di sosta allestita nei terreni antistanti il Tribunale dei Minorenni, in via Scopelliti, piazzale Exultet (Ingresso Monumentale) e Necropoli automatizzato. L’area sarà gestita dal Comune di Bari in collaborazione con Amtab.

Il servizio sarà espletato con le seguenti modalità: Via Scopelliti dal 29/10/2021 al 02/11/2021 dalle ore 07:00 alle ore 18:00: tariffa unica giornaliera prevista: autovetture  2 euro. Necropoli automatizzato, domenica 31/10/2021 dalle ore 07 alle ore 18 e lunedì 01/11/2021 dalle ore 07 alle ore 18: tariffa unica giornaliera prevista: € 0,50 prima ora o frazione di ora; euro 1 ogni ora o frazioni di ora successive alla prima. Piazzale Exultet, domenica 31/10/2021 dalle ore 07:00 alle ore 18:00, lunedì 01/11/2021 dalle ore 07:00 alle ore 18:00 con tariffa unica giornaliera prevista: euro 0,50 prima ora o frazione di ora, 1 euro ogni orao frazioni di ora successive alla prima.

Il 2 novembre, alle ore 10, sul sagrato della Chiesa madre della necropoli di Bari il sindaco Antonio Decaro parteciperà alla cerimonia commemorativa officiata dall’arcivescovo di Bari monsignor Francesco Satriano. Al termine della messa si terrà la deposizione di una corona di fiori presso l’ossario dei Caduti della 1^ Guerra mondiale. Nella stessa giornata, alle ore 11.30, il vicesindaco Eugenio Di Sciascio interverrà alla consueta cerimonia commemorativa dei militari polacchi caduti in guerra presso il cimitero militare polacco di Casamassima.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui