GIOVEDì, 23 MAGGIO 2024
73,354 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,354 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Covid Bari e provincia, sale il tasso dei nuovi contagi: tra i più colpiti gli under 12

Pubblicato da: redazione | Ven, 5 Novembre 2021 - 13:30
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Leggero incremento delle nuove positività nell’Area Metropolitana di Bari. Il tasso settimanale, infatti, nell’ultimo monitoraggio sale da 20,4 a 24,4 per 100mila abitanti, rispetto al 10,0 di quindici giorni prima, comunque sensibilmente inferiore al tasso medio nazionale attestato – nel report dell’Istituto Superiore di Sanità pubblicato quest’oggi – a 53 casi per 100mila abitanti. Viene confermato, poi, l’impatto sull’incremento dei casi causato dalla circolazione del virus Sars Cov 2 nelle fasce giovanissime della popolazione, al di sotto dei 12 anni, ancora non vaccinabili. Scendono a 8 i comuni con zero casi (la scorsa settimana erano 11): Bitritto, Casamassima, Cellamare, Gravina, Grumo, Mola, Poggiorsini e Toritto.

La campagna di vaccinazione anti-Covid sinora ha totalizzato 1.988.922 somministrazioni, di cui 33.787 terze dosi e, tra queste, oltre 21.500 sono state garantite a over 60, 70 e 80 e soggetti vulnerabili. In questa fase è in crescita soprattutto la somministrazione di dosi aggiuntive per rinforzare la risposta immunitaria di persone fragili, immunocompromesse, personale ed ospiti di Rsa, operatori sanitari e soggetti dai 60 anni in poi.

La copertura vaccinale dei residenti over 12 del Barese è aumentata di un altro punto percentuale, rispetto alla precedente rilevazione, salendo al 91% per la prima dose e all’88% per il ciclo completo. Particolarmente elevata risulta la protezione dei residenti nelle fasce d’età over 60, con una percentuale media del 97% con almeno una dose e del 95% con scheda vaccinale completata. Molto buoni i risultati registrati nei target 50-59 anni (94% con prima dose), 40-49 (88%) e 12-19 (87%), mentre tra i 30-39enni (83% sempre con prima dose) e 20-29enni (84%) la percentuale di copertura cresce in maniera meno evidente.

L’andamento della campagna si riflette sulla distribuzione omogenea a livello dei singoli territori. Sono già 30, sui 41 dell’Area Metropolitana, i comuni che hanno raggiunto o superato l’obiettivo del 90% di residenti over 12 “coperti” con almeno una dose di vaccino. Tra le realtà con maggiore adesione svetta Bari, con oltre l’89% di residenti over 12 completamente vaccinati, assieme a centri grandi, medi e piccoli come Bitonto (90%), Monopoli (90%), Noci (91%), Polignano (90%) e Putignano (91%). A breve distanza – con l’89% di copertura totale – seguono Sammichele, Capurso, Giovinazzo e Bitetto.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Investe 14enne in bici e fugge,...

Un uomo di 63 anni di Andria è stato denunciato dagli...
- 23 Maggio 2024

Bancarotta fraudolenta, condannati due imprenditori foggiani

 Il Tribunale di Foggia ha condannato a due anni e sei...
- 23 Maggio 2024

Nel Barese sequestrata la centrale dello...

La mattina dello scorso 17 maggio, alle prime luci dell’alba, la...
- 23 Maggio 2024

Scontro tra moto e auto nel...

Un uomo di 40 anni, Maurizio Girolamo, è morto in un...
- 23 Maggio 2024