lapugliativaccina.regione.puglia.it

Proseguono le attività di sensibilizzazione e prevenzione dei comportamenti a rischio grazie all’impegno dell’Unità di Strada “Care for People” e del Centro polifunzionale per il contrasto alla povertà estrema “Area 51”, servizi finanziati dall’assessorato comunale al Welfare e gestiti dalla cooperativa sociale C.A.P.S..

Domani, mercoledì 1 dicembre, in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS, dalle ore 18 alle 21, in piazza Umberto, a bordo del camper dell’Unità di Strada, sarà possibile sottoporsi, in modo gratuito ed anonimo, al test HIV salivare a risposta rapida e test HCV nel rispetto della normativa vigente anticovid e secondo ingressi contingentati, con counselling pre e post test.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione dei counselors volontari dell’associazione CAMA LILA di Bari e con il contributo di Fondazione Puglia, impegnati nell’ambito del progetto denominato “Sportello test rapido – interventi per favorire la diagnosi tempestiva dell’infezione da HIV”.

Prima di effettuare lo screening si raccomanda di astenersi dal bere, fumare e mangiare per almeno 30 minuti; l’esito del test verrà consegnato 20 minuti dopo la sua somministrazione. Se il test risulterà reattivo (ovvero preliminarmente positivo), verrà favorito l’accesso ad un centro specializzato per poter eseguire un test di conferma convenzionale ed essere inseriti in un programma di cura.

L’iniziativa è rivolta alla cittadinanza. Per ulteriori info unitadistrada@coopcaps.it


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui