lapugliativaccina.regione.puglia.it

Prosegue il calo di contagi nel Barese. E’ quanto emerge dal monitoraggio Asl secondo il quale, nella settimana che va dal 22 al 28 novembre, i casi sono passati da 378 dei sette giorni precedenti a 306.

Attualmente, il tasso di incidenza per 100mila abitanti si attesta a 24,9. Dato che, oltre ad essere ancora in flessione rispetto al livello precedente, ovvero 30,7 è in controtendenza se confrontato con il tasso nazionale, risalito, anche in questa settimana, a quota 155 su 100mila abitanti.

Dati confortanti arrivano anche dalla campagna vaccinale che ha totalizzato sinora 2milioni e 128.212 dosi. Nell’ultima settimana sono state somministrate più di 54mila dosi, con una accelerazione rispetto alla media precedente di circa 33mila. In crescita anche le terze dosi, ancora al di sotto della media nazionale. In generale, la copertura completa della popolazione vaccinabile, dai 12 anni in su, guadagna un punto in percentuale passando così dall’89 al 90%.

In merito ai richiami la copertura riguarda il 32,6% dei soggetti over 18 che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 5 mesi, con un picco del 36,6% raggiunto nella città di Bari. La copertura completa, riguardo alle diverse fasce d’età, registra un aumento nella fascia che va dai 12 ai 19 anni (85%) e dai 30 ai 39 anni (82%). Lo stesso per le fasce d’età che vanno tra i 50-59 e i 60-69 per le quali rispettivamente si registra una percentuale del 93% e 97%.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui