aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Invita alcuni ragazzi ad indossare correttamente la mascherina ma viene picchiato. E’ accaduto a Bari, sulla navetta C dell’Amtab. Protagonista un pensionato di circa 66 anni brutalmente malmenato da 3 giovani. Il fatto è accaduto intorno alle 13.30 di oggi.

“Il bus stava percorrendo corso Cavour – ha spiegato a Borderline24 un autista dell’Amtab – era l’ultima corsa quando il mio collega ha sentito toni abbastanza pesanti. C’era una persona distinta, anziana, che rimproverava due ragazzi e una ragazza. Nell’arco di due minuti sono volati schiaffi e cazzotti. Il mio collega era all’incrocio e non ha voluto fermare il mezzo nell’immediato, ma appena ha potuto lo ha fatto invitando i tre a scendere. Questi ultimi si sono convinti quando il collega ha detto loro delle telecamere. Ad iniziare a malmenare l’anziano sarebbe stata la ragazza”, ha sottolineato.

Immediato l’intervento dell’ambulanza e della polizia. Per l’uomo sembrerebbe non ci sia stata nessuna conseguenza grave. La polizia però, anche grazie al supporto delle telecamere attive sulle nuove vetture Amtab andrà a fondo per identificare i colpevoli. “Domattina il collega relazionerà in azienda – ha proseguito l’autista – purtroppo non cambia mai nulla, da anni viviamo la stessa situazione. Capisco che non sia facile sistemarla, sappiamo che non possiamo tenere le forze dell’ordine impegnate per noi, ma sarebbe opportuno un intervento costante per migliorare la città. Continuiamo ancora oggi ad avere tanti problemi, aggravati dalla situazione pandemica”,  ha sottolineato specificando quanto accade in piazza Moro nelle ore serali, con la presenza di diverse persone ubriache e pericolose.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui