aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

La formazione di un minino depressionario che si andrà a posizionare sui settori ionici, approfondendosi nel corso del mattino, darà vita il 28 gennaio 2022 ad un consistente incremento dei venti dai quadranti settentrionali sulle nostre regioni meridionali, in particolare su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

Dalle prime ore di domani, sabato 29 gennaio, si prevedono venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti settentrionali, su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte. Su Bari in particolare si attendono venti molto forti di maestrale e tramontana, che potrebbero toccare i 50 nodi (circa 90 km/h).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui