lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Due anni di blocco per l’aggiudicazione, ma Torre Quetta si prepara al rilancio. Il lido pubblico sulla costa a sud di Bari, dopo la revoca della concessione nel 2020 e le verifiche sul nuovo bando nel 2021, in questi giorni è interessato dal progetto triennale da parte del nuovo soggetto aggiudicatario (Ati).

Tre gli asset principali: destagionalizzazione (con eventi per tutto l’anno oltre il periodo estivo), inclusione sociale (bambini, anziani, disabili) e il rafforzamento della vocazione legata al cibo e alla movida a passeggio tra gli otto chioschetti.

Sono previsti importanti interventi di manutenzione, a partire dal parcheggio a pagamento che sarà automatizzato con colonnine per le automobili elettriche. Come attività sportive si punta sui campi da beach volley, con l’implementazione del paddle, perfino un campo estivo targato Ssc Bari.

Alcune delle altre novità: app per la prenotazione di servizi, area dedicata a nursery e biberoneria, zona sicurezza con box portavalori fondamentale per accogliere al meglio i turisti e la realizzazione di un’area sgambamento cani e servizio dog sitting.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui