lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Si chiama Domenico, ha 82 anni e da oltre 20 anni si occupa di tenere pulito un tratto della spiaggia libera di San Girolamo. È la storia di un anziano cittadino Barese che, ogni giorno, si preoccupa di rimuovere alghe, pietre e rifiuti lasciati dagli incivili di turno, dalla spiaggia del quartiere situata nei pressi del lido Massimo.

A raccontare la sua storia a Borderline24, un altro cittadino, che non ha esitato a sottolineare quanta energia e passione ci metta Domenico, nonostante gli acciacchi dell’età, sottolineando che sarebbe il caso di premiare Domenico con un diploma ad honorem da bagnino o, in alternativa, con una stretta di mano dal sindaco o dall’assessore all’Ambiente e allo Sport. “Mimmo, è così che lo chiamano tutti – racconta il cittadino – si presta con coscienza e dedizione a servire senza chiedere nulla in cambio a tenere pulito quel tratto di spiaggia. Aiuta tutti, soprattutto gli anziani, ad aprire ombrelloni, a sistemare sedioline e cosa molto importante costeggia il muretto dove i bagnanti (incuranti) lasciano le loro borse con telefonini e documenti alla portata di tutti, ma lui, fermo e deciso, passeggia per disturbare o impedire ad alcuno di far sparire oggetti” – ha sottolineato.

Antonio, ogni giorno, aspetta con pazienza il ritorno dei bagnanti mettendoli in guardia sulla possibilità di poter essere vittima di furti. “È un uomo affabile che chiacchiera con tutti, qualcuno gli offre un pezzo di focaccia, una bibita fresca, e lui con il sorriso ringrazia tutti. Vorrei che qualcuno facesse un gesto di bontà verso questa persona – ha aggiunto rivolgendosi in particolare al sindaco di Bari, Antonio Decaro – per alcuni può sembrare una cosa di poco conto ma per lui sarebbe un bel regalo” – ha concluso.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui