lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Erano quasi le 2 della scorsa notte. Due ragazze si sono accasciate ai bordi di un marciapiede di via Crisanzio, nel cuore del quartiere Libertà. Piangevano e avevano gli abiti lacerati. Una manciata di passanti ha segnalata alla questura di Bari quanto era sotto gli occhi di tutti. Si trattava di due turiste francesi di 18 e di 17 anni che hanno raccontato agli agenti di aver subito violenza sessuale, in un appartamento della zona, da un uomo, conosciuto occasionalmente nella precedente serata. L’uomo – stando al racconto delle due ragazze – le ha prima costrette a subire atti sessuali e poi ha consentito loro di allontanarsi da quell’appartamento dopo essersi fatto consegnare una somma di danaro.

I poliziotti hanno quindi raggiunto lo stabile indicato dalle due presunte vittime e hanno notato un uomo che si dava alla fuga. Dopo un lungo inseguimento, è stato bloccato all’altezza del Redentore e identificato. Il malvivente, barese di 21 anni, è stato quindi arrestato. Le due ragazze, sono state trasportate al Pronto Soccorso del Policlinico per le cure e gli accertamenti del caso e successivamente è stato messo a loro disposizione il supporto dello psicologo dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui