lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp
Dopo la lettera di appello per la piccola Matilde questa mattina è arrivata la fornitura del latte necessario. Lo annuncia Luigi Cipriani, rappresentante del Movimento politico Riprendiamoci il futuro.
“Sono stato contattato direttamente dalla dott.ssa Angela Metallo della Asl di Lecce – spiega Cipriani – che mi ha riferito di contattare i genitori della piccola Matilde per farli mettere in contatto con lei  per la consegna della fornitura di bottigliette da 200ml di latte “Infatrini psorb”. Si precisa che questo latte, così come prescritto dal medico della ASL/LE è “infungibile, indispensabile e insostituibile per la sopravvivenza della paziente perché unica fonte di nutrimento”.
“Si evidenzia – continua Cipriani –  inoltre, che i genitori della piccola Matilde non potevano in alcun modo sostenere i costi (oltre 500 euro mensili) per l’acquisto del latte “farmacologico” prescritto in quanto trattasi di famiglia monoreddito con uno stipendio di 800 € mensili”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui