lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp
“Nel 2018 l’Università di Bari conferiva a Piero Angela il sigillo d’oro. È stato un onore averlo con i nostri studenti. Grazie a lui generazioni di italiani si sono appassionate alla scienza, alla cultura e alla storia”. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, in un post pubblicato sui social in cui ha voluto ricordare il conduttore e divulgatore scientifico, morto nella notte tra il 12 e il 13 agosto, all’età di 93 anni.
“Grazie Piero Angela per averci accompagnato attraverso mondi a noi sconosciuti con le tue parole e la tua brillante intelligenza” – ha concluso il sindaco. Alle sue parole fanno eco quelle del governatore della Regione Puglia che, sempre con un post, ha voluto dedicare un pensiero a Piero Angela.
“Ero un bambino quando lo ascoltavo al telegiornale e sapeva parlare anche a me che non sapevo nulla del mondo – ha scritto- ho continuato ad ascoltarlo come fosse un maestro di scuola che mi rapiva con le sue storie vere, garbate, mai polemiche o di parte e sono arrivato sino ad oggi consapevole del dono che ho ricevuto, al pari di milioni e milioni di Italiani che lo hanno amato ed ascoltato. Chissà quanti hanno capito bene il senso e il mistero della vita seguendo le sue divulgazioni scientifiche belle e poetiche come vera e propria letteratura” – ha concluso.
Foto Facebook

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui