lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Dopo il caso di ieri di Mattinata dove sono stati trovati una corona di fiori rossi e un cartello con scritto “chiuso per lutto” davanti al comitato elettorale di Mattinata (Foggia) di Raffaele Piemontese, candidato alle elezioni politiche per il partito Democratico e vicepresidente della Regione Puglia, si è verificato un caso similare anche a Bitonto.

Un manifesto funebre affisso sui muri con la evidente scritta: “Qui estinto giace il furibondo Aiace (Abbaticchio). Riposi in pace”. Vittima dello sfottò questa volta Michele Abbaticchio, ex sindaco bitontino, che nella sua città ha ricevuto 7826 preferenze (33.14%) a fronte degli 8855 voti (37.5%) conquistati da Rita Dalla Chiesa.

Immediata la reazione dello stesso Abbaticchio: “Vincere per tre volte la campagna elettorale del proprio Comune fa male alla salute di qualcuno: da un mese li sento sbraitare contro di me, ma non ho ancora capito il loro progetto politico. Bella l’idea ma l’operazione è illegittima : almeno pagate la tassa di affissione per il bene della collettività. Voi che ne dite?”

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui