lapugliativaccina.regione.puglia.it

Le liane nel cielo ancora scuro hanno annunciato l’inizio della festa. Una festa speciale dedicata al Santo di Myra, protettore del capoluogo pugliese. E all’appuntamento i baresi non sono mancati. Come ogni anno, anche quando la paura del virus era più forte. Perché San Nicola è San Nicola.

Al via la celebrazione di una giornata lunga per la città. Già alla messa dell’alba alla Basilica c’erano tantissimi fedeli. Donne, uomini e bambini in preghiera. Figuranti, bande musicali e la tradizionale fiaccolata. Presente il sindaco Antonio Decaro.

Ed ancora gruppi di giovanissime e ragazze pronte a quello che un tempo era il giro della colonna di buon auspicio per quante cercassero marito. Oggi la colonna è ingabbiata e il giro non è più possibile. Ma, raccontano in tanti, basta toccarla per sortire gli effetti desiderati. “Io ci riprovo anche quest’anno – racconta una donna sulla trentina – per ora ho trovato solo uomini sbagliati ma chissà… prima o poi San Nicola penserà anche a me. Con lei la mamma che le prende la mano: “Tocca figlia mia, tocca. E che San Nicola ce la mandi buona”.

Così tra sacro, tradizione e profano termina la celebrazione. Ne seguiranno delle altre secondo il programma stilato dalla Basilica. Intanto è arrivata la Fiaccolata Nicolaiana, la tradizionale corsa che parte da largo 2 giugno e arriva alle porte della Basilica. E ora è arrivato il tempo della cioccolata calda, dei cornetti e delle sgagliozze per i più coraggiosi. Il profumo si sente per le strade del centro storico illuminato a giorno. La giornata non termina qui. Le celebrazioni si svolgeranno per tutta la giornata e culmineranno con la processione della statua del santo per le strade di Bari vecchia.

Questa sera, come da tradizione, in piazza del Ferrarese, c’è l’appuntamento per l’accensione dell’albero di Natale, a cura di Amgas: lo show avrà inizio dopo le celebrazioni nicolaiane previste per la giornata, intorno alle ore 20, con uno speciale set di luci e musiche che culminerà, appunto, con l’accensione dell’albero. A seguire la cantante Gaia Gentile si esibirà dal vivo, quindi avrà luogo la “prima” del videomapping progettato per illuminare la facciata dell’ex Mercato del Pesce e offerto da Mv Line. La proiezione artistica, che si potrà ammirare fino al 26 dicembre, ogni ora, dalle 17 alle 23, sarà caratterizzata da effetti di grafica bi e tri dimensionale, da un accompagnamento musicale sincronizzato e da quattro diversi temi: natalizio, architetturale, digital art (dall’impressionismo ai giorni d’oggi) e paesaggistico (giardino d’inverno).

Dal 6 dicembre al 6 gennaio, l’area tra lo Spazio Murat e l’ex Mercato del Pesce ospiterà un “giardino incantato”, illuminato con le luci calde tipiche del Natale. Il giardino (di circa 200 mq), che sarà allestito con piante e arbusti, accoglierà nella parte centrale una pergola bioclimatizzata progettata ad hoc dallo sponsor Mv Line.

Il Programma

– Martedì 6 dicembre 2022 Solennità Liturgica di San Nicola
  • Ore 4.00: Apertura della Basilica al suono delle campane
  • Ore 4.30, Molo Sant’Antonio: Lancio di Diane
  • Ore 5.00, Basilica San Nicola: Santa Messa presieduta da fr. Giovanni Distante OPRettore della Basilica
  • Ore 6.30-8.00-9.30-11.00-12.30, Basilica San Nicola: Sante Messe
  • Ore 18.00, Basilica San Nicola: Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Giuseppe SatrianoArcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Al termine: Donazione dei MaritaggiConsegna delle chiavi della Città a San Nicola da parte del Dott. Antonio DecaroSindaco di Bari
  • Ore 20.00-21.00Processione con la Statua del Santo (Itinerario della Processione: Basilica San Nicola – Via delle Crociate – Via Carmine –
    Strada San Marco – Piazzetta Sant’Anselmo – Via Palazzo di Città – Piazza Mercantile – Piazza del Ferrarese – Strada Vallisa – Via Roberto il Guiscardo – Strada Palazzo dell’Intendenza – Strada San Domenico – Via Boemondo – Piazza Federico II di Svevia – Piazza Odegitria – Arco della Neve – Via Trancredi – Strada Carmine – Via della Crociate – Piazza San Nicola – Basilica San Nicola)
  • Ore 21.30, Molo Sant’Antonio: Spettacolo Pirotecnico
Animazione Musicale per le vie della Città
  • Ore 4.00-9.00: Zampognari (Santeramo-Bari)
  • Ore 6.00-13.00: Bassa Banda “Luprano” (Valenzano-Bari)
  • Ore 16.00-21.30: Banda “Santa Cecilia” (Bitritto-Bari)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui