SABATO, 20 APRILE 2024
72,600 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,600 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari-Frosinone: curiosità e precedenti. Mignani: “Siamo pronti”

Pubblicato da: Nicola Lucarelli | Ven, 10 Marzo 2023 - 14:30

Scontro al vertice per il Bari. Al ‘San Nicola’ arriva la capolista Frosinone. La squadra ciociara guida la classifica del campionato di serie B con un vantaggio di 11 punti sul Genoa e 12 sui biancorossi. Bari – Frosinone, gara valevole per la ventinovesima giornata del campionato di serie B  si giocherà domani, sabato 11 marzo, alle ore 16.15.

L’avversario – Il Frosinone Calcio, meglio noto come Frosinone, è una società calcistica italiana fondata  il 5 marzo 1906. Dopo una lunga militanza nei campionati di Serie C, nel III millennio ha preso parte a dodici campionati di Serie B ed ha conseguito due promozioni in massima serie nel 2015 e nel 2018, divenendo la terza squadra più blasonata della regione Lazio dopo Lazio e Roma. In fatto di palmarès il Frosinone ha conquistato, a livello nazionale, due campionati di Serie C2 (1986-1987 e 2003-2004) e due di Serie D (1965-1966 e 1970-1971). Tra i club che hanno militato in Serie A, i giallazzurri occupano il 77º posto nella classifica perpetua dal 1929 e hanno la 83ª miglior tradizione sportiva.

I precedenti tra Bari e Frosinone sono 19 e la bilancia pende verso la squadra biancorossa con 9 vittorie, 5 pareggi e 5 successi ciociari. A Bari si sono disputate 9 gare e il bilancio è nettamente  in favore dei galletti che si sono imposti in 8 circostanze, 1 è stato il pareggio, mentre il Frosinone non ha mai vinto in casa dei biancorossi. La vittoria più larga del Bari contro il Frosinone è datata 12 marzo 1967: in quell’occasione i galletti vinsero per 4-0 grazie alle reti Marino, Galletti e alla doppietta di Mujesan.

Bari e Frosinone si sono affrontate l’ultima volta al ‘San Nicola’, il 10 febbraio 2018. Eravamo in serie B e la gara terminò 1-0 per i galletti, allora allenati da  Fabio Grosso (attuale tecnico proprio del Frosinone). Rete decisiva di Kozak.

Diversi i calciatori  che hanno vestito entrambe le maglie, citiamo: Matteo Ciofani, Salvatore D’Elia, Vincenzo Santoruvo, Emanuele Terranova, Modibo Diakité, Giuseppe Anaclerio, Damiano Zanon, Luciano Gaudino, Nicola Citro, Gianluca Sansone, Gianluca Galasso, Riccardo Fiamozzi, Simone Cavalli , Ignacio Castillo, Francesco Bolzoni, Massimo Ganci, Ivan Rajčić, Angelo Venturelli, Davide Carrus, Franco Vanzini, Migjen Basha e Stefan Ristovski .

Ex del match saranno Raffaele Maiello, Pierluigi Frattali e Antonio Mazzotta nel Bari.

Tra i tecnici che hanno allenato entrambe le squadre menzioniamo:  Fabio Grosso, Roberto Stellone, Mario Santececca e Guido Carboni.

Nella conferenza stampa pre-match, in casa Bari, ha parlato il tecnico Michele Mignani: “Affrontiamo la squadra più forte del campionato, lo dice la classifica ma anche il gioco che esprime. Per noi sarà una partita tosta, ma ci siamo preparati per fare la nostra parte. Mi aspetto un Frosinone solido e aggressivo. Folorunsho? Domani non ci sarà. Non guardo la classifica perchè non è quella finale. Ci sarà tanta gente? Non abbiamo timori, siamo contenti e cercheremo di regalare loro una soddisfazione.”

Per il Frosinone, ha presentato il match, il tecnico Fabio Grosso“Mi aspetto una squadra solida, esperta, che sta disputando un ottimo campionato. Gli faccio i complimenti, sono una neopromossa che sta lottando con noi ed altre squadre per i primi posti. Per il Frosinone storicamente è un avversario scorbutico, ci sono tanti ingredienti per renderci difficile la partita ma noi lo sappiamo. Ci siamo preparati al meglio per cercare di resistere alle insidie che ci saranno e di proporre le nostre qualità”.

Sulla possibilità di allungare in classifica, Grosso è stato categorico: “Non cadiamo in questi tranelli. Non lo abbiamo mai fatto e continueremo a non farlo. Mancano 10 partite, questa col Bari è la prima e sarà difficilissima contro una squadra in grandissima forma. Ci sarà una cornice di pubblico di livello altissimo. E questi sono tuti stimoli che devono farci esprimere un’altissima prestazione sotto tutti i punti di vista; fisico, tecnico e mentale”.

PROBABILI FORMAZIONI:

BARI (4-3-1-2): Caprile, Pucino, Di Cesare, Vicari, Mazzotta, Maita, Maiello, BenedettI, Botta, Cheddira, Antenucci.

FROSINONE (4-3-3): Turati, Sampirisi, Lucioni, Ravanelli, Cotali, Rohden, Boloca, Garritano, Insigne, Mulattieri, Caso.

 

Arbitrerà la gara il signor Gianluca Aureliano della sezione di Bologna. Gli assistenti saranno Marco Scatragli della sezione di Arezzo e Vittorio Di Gioia della sezione di Nola. Quarto ufficiale sarà Vittorio Di Gioia della sezione di Agrigento, mentre al VAR ci sarà Francesco Fourneau (Roma1), coadiuvato dall’ AVAR Francesco Meraviglia (Pistoia).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Dal congresso di Dubai chirurgo opera...

Si è svolto con successo il primo di intervento di telechirurgia...
- 20 Aprile 2024

In Puglia campi assetati: “La siccità...

Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra...
- 20 Aprile 2024

Bari, sempre più furti d’auto e...

Cresce l'allarme insicurezza nel Municipio 5 con cittadini sempre più preoccupati...
- 20 Aprile 2024

Elezioni in Puglia, Sud al Centro:...

Il presidente del Movimento politico "Sud al Centro", GianLucio Smaldone, ha...
- 20 Aprile 2024