LUNEDì, 17 GIUGNO 2024
73,940 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,940 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Cucina, ricco di vitamine e antitumorale: oggi in tavola il cavolo

Pubblicato da: Francesca Emilio | Gio, 23 Marzo 2023 - 20:06

Ricchi di vitamine, antiossidanti e dalle proprietà antitumorali. Oggi in tavola portiamo il cavolo, uno degli ortaggi più nutrienti al mondo. Diverse le proprietà relative al cavolo capaci di apportare benefici a corpo e mente. Tra questi, spiccano sicuramente le proprietà antiossidanti. Ma andiamo per gradi.

Il cavolo, oltre a essere ricco di vitamine, soprattutto del gruppo A e C, è anche ricco di calcio, ferro, flavonoidi, carotenoidi e minerali. Si tratta di elementi essenziali per la prevenzione delle malattie, ma anche per contrastare l’invecchiamento di corpo e mente. Preziose anche le proprietà antinfiammatorie di questo ortaggio che, inoltre, grazie alla presenza del ferro, in quantità maggiori rispetto alla carne, permette un rifornimento costante di ossigeno ai muscoli. Ma non è finita qui, i cavoli sono infatti ricchi di fibre, proteine e acidi grassi come Omega 3 e 6, elementi essenziali per la salute fisica, ma anche e soprattutto per il benessere mentale oltre che per il corretto funzionamento del sistema immunitario.

I cavoli, in particolare, oltre a essere antiossidanti, hanno anche proprietà antitumorali e risultano essere dei veri e propri alleati offrendo protezione anche alle arterie e alla difesa nel caso di malattie e attacchi da parte di germi e batteri. Il consiglio è quello di portarli in tavola almeno due volte a settimana preferendo la cottura a vapore.

PASTA CON CREMA DI CAVOLI E PANCETTA

Iniziate portando a ebollizione una pentola d’acqua. Tagliate il cavolfiore (circa 400 grammi) in pezzi grandi e fatelo cuocere nell’acqua bollente per circa 5 minuti. Nel frattempo, tagliate a cubetti piccoli della pancetta affumicata (circa 100 grammi) e fatela dorare in una padella con un po’ d’olio fino a renderla croccante. Aggiungete poi la cipolla tritata finemente (quanto basta) e fatela soffriggere insieme alla pancetta per qualche minuto. Aggiungete poi le patate tagliate a cubetti (circa 300 grammi) e un po’ di sale. Continuate a cuocere finché le patate non saranno morbide. Quando il cavolfiore è pronto, scolatelo e unitelo alla pentola con le patate e la pancetta. Aggiungete un dado vegetale o un cucchiaio di vino bianco e circa 30 grammi di funghi porcini secchi. Mescolate bene e fate cuocere per un altro paio di minuti. Una volta pronta la crema, frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa. Aggiustate di sale e pepe, se necessario. Condite la pasta cotta al dente con la crema di cavoli e pancetta affumicata, e servite calda. Per un tocco in più, potete aggiungere della scamorza affumicata grattugiata e un po’ di pangrattato in superficie prima di cuocere in forno a 180 gradi per circa 10-15 minuti, finché la superficie sarà dorata e croccante.

TORTINO DI CAVOLI IN PASTA SFOGLIA

Preriscaldate il forno a 200°C. Pulite i cavoli, circa 500 grammi, e tagliateli a pezzi. Cuoceteli in acqua salata per circa 10 minuti, finché saranno teneri. Successivamente, scolate i cavoli e fateli raffreddare. Quando saranno freddi, tritateli finemente. In una padella, scaldate l’olio d’oliva e aggiungete i cavoli tritati facendoli rosolare con una cipolla tagliata a pezzettini piccolissimi. Fate cuocere per qualche minuto, finché saranno ben asciutti. Poi, aggiungete del formaggio grattugiato ai cavoli e mescolate bene. Prendete la pasta sfoglia e adagiatela su una teglia rivestita con carta da forno. Versate il ripieno di cavoli sulla pasta sfoglia, distribuendolo in modo uniforme e lasciando un bordo di circa 2 cm intorno e aggiungendo delle fette di scamorza affumicata. Ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno, formando una sorta di bordo e spennellate la superficie del tortino con l’uovo sbattuto. Infine, infornate il tortino per circa 25-30 minuti, finché la superficie sarà dorata e croccante.

Foto Pixabay

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Aggredirono 30enne a Trani, due arresti...

Due uomini di 24 e 30 anni, originari di Bisceglie ed...
- 17 Giugno 2024

Bari, doppio tamponamento sulla SS16: disagi...

Doppio tamponamento in tangenziale, in particolare tra lo svincolo 10 e...
- 17 Giugno 2024

Assenza lista allergeni, gelato Nutella richiamato...

Assenza della lista degli ingredienti nella lingua italiana, con possibile consumo...
- 17 Giugno 2024

Migranti, barca si capovolge al largo...

Sarebbero circa cinquanta i migranti dispersi in seguito al ribaltamento della...
- 17 Giugno 2024