MERCOLEDì, 21 FEBBRAIO 2024
71,152 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,152 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, per la camionale sarà una “corsa” a cinque

Arrivate le offerte per il bando da 223 milioni di euro, ecco le ammesse

Pubblicato da: Francesca Emilio | Sab, 8 Aprile 2023 - 09:52

Saranno in cinque a “correre” per aggiudicarsi l’appalto da 223 milioni di euro per la realizzazione della Camionale, ovvero l’opera strategica che collegherà l’autostrada A14 al porto di Bari. Ieri, infatti, si è chiuso il bando indetto dall Città metropolitana di Bari e pubblicato lo scorso 22 marzo.

In totale, dunque, sono cinque le offerte arrivate e tutte ammesse nella prima fase di verifica della documentazione. Si tratta, più nello specifico, delle rti Cobar spa con Europea 92 spa, la costituenda rti con Aleandri spa e Fincantieri Infrastructures, la rti Consorzio Imprese riunite, con Debar e Sud Montaggi, la rti Todini Costruzioni Generali spa con Infratech Consorzio e infine la rti Manelli Impresa, con Rizzani De Eccher spa.

L’intervento sarà appaltato attraverso lo strumento dell’Accordo Quadro di durata quadriennale. La strada Camionale è un’arteria strategica lunga 10 chilometri e 800 metri. Si tratta di un’opera di miglioramento trasportistico – urbanistico in grado di smaltire i flussi di traffico pesante diretti verso il porto di Bari tramite un accesso diretto all’area portuale. Una viabilità che abbraccia i punti di maggior interesse commerciale e trasportistico, senza passare dal cuore della città.

La realizzazione di questa nuova infrastruttura, di fatto, riorganizzerà l’assetto dei collegamenti tra le vie di comunicazione della città di Bari e dell’intera area metropolitana, alleggerendo le viabilità critiche attraverso una progettazione integrata che interesserà i territori di tre comuni: Bari, Modugno e Bitonto. Ma non solo, questa strada avrà anche la funzione di collegamento diretto dell’autostrada A14, dove verrà realizzato un nuovo casello a metà strada tra quelli di Bitonto e di Bari Nord, con la zona industriale di Bari, con l’aeroporto di Bari Palese, con l’Interporto Regionale della Puglia e, infine, con il Porto. Il tratto terminale dell’opera, dalla intersezione a rotatoria con viale Europa sino all’ingresso nel porto (colmata di Marisabella), è costituito da una viabilità dedicata, senza alcuna altra intersezione con la viabilità ordinaria della città.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, nei parchi arrivano i cestini...

A Bari arrivano i primi cestini gettacarte "intelligenti". Lo rende noto...
- 21 Febbraio 2024

Bari, in auto con 75 chili...

In auto con ricci di mare e bianchetto, per un totale...
- 21 Febbraio 2024

Bari, arrivata al porto la Geo...

È arrivata al porto di Bari la nave di Medici Senza...
- 21 Febbraio 2024

Fine mercato tutelato a luglio, ma...

La fine del mercato tutelato si avvicina: a partire dal primo...
- 21 Febbraio 2024