LUNEDì, 17 GIUGNO 2024
73,941 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,941 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, nuove misure di sostegno per l’acquisto di bici e monopattini

Ecco chi potrà fare richiesta

Pubblicato da: redazione | Gio, 20 Aprile 2023 - 14:20

In arrivo nuove misure di sostegno all’acquisto di biciclette e dispositivi di micromobilità elettrica. È quanto approvato in giunta, su proposta dell’assessore alla Mobilità, Giuseppe Galasso, in merito alle linee guida di indirizzo per incentivare la mobilità sostenibile. Negli ultimi anni è di fatto cresciuta la domanda di mobilità da parte di cittadini e turisti in visita in città: la sfida che il Comune di Bari ha raccolto da tempo è assicurare la possibilità di viaggiare in modo sicuro, efficiente e in maniera compatibile con gli equilibri ambientali puntando su soluzioni di mobilità sostenibile in modo da stimolare i cittadini ad adottare stili di vita più salutari, con ricadute positive sulla qualità dell’aria.

A tal fine è stato proposto il programma Muvt Biciclette che, nella prima edizione del 2019, ha consentito ai baresi di acquistare 3.000 biciclette attraverso un finanziamento di 400mila euro, e nella seconda del 2021, a fronte di un finanziamento di 235mila euro e dell’ammissione alla misura dei dispositivi di micromobilità elettrica, ha concorso all’acquisto di circa 1.500 mezzi. Quindi, con l’approvazione a gennaio scorso del Piano straordinario di sostegno alla domanda di mobilità sostenibile, finanziato con fondi PON Metro 2014-2020 per un importo complessivo di € 8.800.000, l’amministrazione intende, tra le altre misure, riproporre il programma Muvt Biciclette per l’acquisto di biciclette e dispositivi di micromobilità elettrica destinando a tal fine 400mila euro.

La misura, il cui avviso sarà pubblicato nelle prossime settimane, è rivolta a: persone residenti; persone dimoranti abitualmente nella città di Bari (chi, pur avendo la propria residenza anagrafica fuori dal territorio comunale, dimori stabilmente in città, disponendo di un appartamento, o sia iscritto nello schedario della popolazione temporanea della città di Bari); studenti di ogni ordine e grado che, pur non residenti o non dimoranti a Bari, attestano di essere iscritti a un istituto scolastico o un’università sul territorio comunale.

Per incentivare spostamenti che non producono inquinamento, il contributo sarà esteso anche all’acquisto di cargo-bike e carrelli da montare sulle biciclette. “Il programma per incentivare l’uso delle due ruote e dei monopattini è particolarmente apprezzato in città, come dimostrano i dati relativi alle scorse edizioni e il lasso di tempo in cui i contributi sono stati esauriti – ha commentato Galasso -. Oggi sono sempre più numerose le persone che si muovono in bici o utilizzano i dispositivi elettrici per andare a scuola, al lavoro o per trascorrere il loro tempo libero. Una tendenza quasi naturale, vista la conformazione piana della nostra città ma che, nel corso di questi anni, è stata incrementata grazie a questa tipologia di incentivi. Crediamo fortemente che la sfida ai cambiamenti climatici passi anche dalla trasformazione delle abitudini quotidiane di ognuno di noi, ed è per questo che continuiamo a proporre misure come queste, da estendere anche ai fuori sede e per mezzi quali i cargo-bike, con l’obiettivo di poter convincere sempre più cittadini a lasciare l’automobile a casa” – ha concluso.

Foto repertorio

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

In arrivo l’anticiclone africano: picchi di...

Un anticiclone africano sta per conquistare la quasi totalità dell'Italia facendo...
- 17 Giugno 2024

Aggredirono 30enne a Trani, due arresti...

Due uomini di 24 e 30 anni, originari di Bisceglie ed...
- 17 Giugno 2024

Bari, doppio tamponamento sulla SS16: disagi...

Doppio tamponamento in tangenziale, in particolare tra lo svincolo 10 e...
- 17 Giugno 2024

Assenza lista allergeni, gelato Nutella richiamato...

Assenza della lista degli ingredienti nella lingua italiana, con possibile consumo...
- 17 Giugno 2024