MARTEDì, 23 LUGLIO 2024
74,724 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,724 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Saldi estivi, Codacons: “Saranno all’insegna dell’incertezza”

Pesano i prezzi

Pubblicato da: redazione | Lun, 3 Luglio 2023 - 19:34
- PUBBLICITÀ LEGALE -
aqp.it"

Partono in un clima di incertezza i saldi estivi del 2023. Sugli acquisti, da parte degli italiani, pesa l’emergenza dei prezzi che ha colpito redditi oltre a capacità di spesa delle famiglie, fortemente provate. Ad affermarlo è il Codacons intervenuto in occasione dell’inizio della stagione dei salti, prevista per il prossimo 6 luglio.

Non solo caro prezzi, ad aggravare la situazione del settore dell’abbigliamento anche le condizioni meteorologiche che, con il maltempo che ha segnato i mesi tra aprile e la prima metà di giugno, ha condizionato inevitabilmente gli acquisti dei cittadini relativi al comparto. “I saldi – ha spiegato Codacons –  potrebbero essere quindi l’occasione per le famiglie per affrontare quegli acquisti rimandati nelle scorse settimane: cresce infatti il numero di cittadini intenzionati ad approfittare dei saldi, circa il 70% degli italiani secondo le stime del Codacons, contro il 60% dello scorso anno. Tuttavia l’inflazione alle stelle e l’emergenza prezzi che investe il nostro paese rischiano di influire sui budget di spesa che i consumatori dedicheranno ai saldi, portando ad una maggiore prudenza durante gli acquisti. La previsione di spesa durante gli sconti di fine stagione si attesa quindi tra i 3 e i 3,5 miliardi di euro, considerando anche gli aumenti dei prezzi nel settore moda” – sottolinea ancora.

Uno spiraglio di speranza potrebbe essere possibile grazie alla presenza dei turisti. La ripresa del settore infatti potrebbe alimentare il business dei saldi, soprattutto nei centri storici, ma anche negli outlet e nelle boutique di alta moda. L’andamento dei saldi però, che partiranno con nuove regole sui prezzi imposti da  una direttiva Ue e l’obbligo dei commercianti di indicare il prezzo praticato nei 30 giorni antecedenti l’avvio degli sconti, in modo da impedire saldi finti, è ancora un incognita.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Scoperti mentre si scambiano droga sul...

Sequestro di hashish e arresto di due ventenni italiani sul lungomare...
- 22 Luglio 2024

Bari, raccolta fondi online per il...

C'è una raccolta fondi in corso dopo l'incendio divampato al Policlinico...
- 22 Luglio 2024

La Xylella e la guerra della...

Ad oggi la Regione Puglia ha impegnato 181 milioni di euro...
- 22 Luglio 2024

Frange della Sacra corona unita nel...

 I poliziotti della squadra mobile di Brindisi e della Sisco di...
- 22 Luglio 2024