LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,646 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,646 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Tragico schianto sulla statale 100: quattro morti

Ci sono due feriti

Pubblicato da: redazione | Lun, 27 Novembre 2023 - 21:16

E’ di quattro morti e due feriti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto sulla statale 100 Taranto-Bari, dopo lo svincolo per Mottola. Due auto si sono scontrate all’altezza di una galleria. Sul posto sono intervenute ambulanze del 118, vigili del fuoco, carabinieri, polizia stradale e tecnici dell’Anas. Il traffico, momentaneamente bloccato in entrambe le direzioni, è deviato su strade locali tra gli svincoli di San Basilio e Mottola.

Aggiornamento. È stato lo scontro frontale tra una Fiat Multipla e un minivan, avvenuto questo pomeriggio all’altezza di una galleria sulla statale 100 Taranto-Bari, nel territorio di Mottola, a causare quattro morti e due feriti gravi. Secondo una prima ricostruzione, tra le vittime ci sarebbero tre militari dell’Esercito che viaggiavano in auto con altri due colleghi rimasti feriti e condotti all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. I carabinieri stanno svolgendo i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Tragedia ad Eboli, bimbo ucciso da...

Tragedia questa mattina ad Eboli. Un bimbo di appena 15 mesi...
- 22 Aprile 2024

Maltrattamenti e torture nel carcere minorile...

Un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 agenti della Polizia...
- 22 Aprile 2024

Bari, ancora una pedaliera rotta sul...

Ancora una pedaliera rotta sul lungomare. Uno dei pedali si è...
- 22 Aprile 2024

Bari, mercato immobiliare ‘folle’: casa da...

Che il mercato immobiliare a Bari fosse letteralmente 'fuori controllo' era...
- 22 Aprile 2024