LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,646 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,646 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, sostegni alle famiglie numerose: online l’avviso

Per sostenere spese mediche e attività formative

Pubblicato da: redazione | Mer, 3 Aprile 2024 - 15:42

Pubblicato  l’avviso per il sostegno economico alle famiglie numerose attraverso il rimborso di spese relative a servizi e attività formative e culturali extrascolastiche per i ragazzi e spese per ticket sanitari e visite specialistiche. L’avviso concretizza gli obiettivi individuati dal Piano regionale delle Politiche familiari 2020-22 al fine di garantire risorse a sostegno del benessere familiare dei nuclei familiari numerosi.

Il sostegno economico è destinato a nuclei familiari con almeno tre figli fiscalmente a carico fino al 26º anno di età, composti da cittadini italiani o di uno Stato dell’Unione Europea, e a nuclei familiari con almeno tre figli fiscalmente a carico fino al 26º anno di età in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo o di durata non inferiore ad un anno, residenti da almeno sei mesi nel Comune di Bari.

Per accedere al sostegno è necessario avere la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea o il possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo o di durata non inferiore ad un anno con la residenza nel Comune di Bari da almeno sei mesi; la residenza nel Comune di Bari e la certificazione ISEE (ordinario) 2024 non superiore a 25.000 euro.

L’importo del contributo complessivo per ciascun nucleo familiare sarà pari alla spesa sostenuta e documentata sino a un importo massimo compreso tra 500 e 1.000 euro, differenziati in base al numero di figli fiscalmente a carico secondo i criteri indicati sulla tabella, e comunque fino a esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

I contributi e benefici economici non possono superare complessivamente l’importo massimo del contributo previsto per ciascun nucleo familiare destinatario (1.000 euro).

Le misure di sostegno economico saranno assegnate in base all’ordine di presentazione delle istanze, fino a esaurimento delle risorse disponibili, pari a 200.000 euro. Le spese ammissibili includono servizi extrascolastici per i ragazzi e spese sanitarie specialistiche sostenute dal 1 gennaio 2024 al 30 settembre 2024.

L’istanza di partecipazione dovrà essere redatta utilizzando il modello disponibile sul sito e allegando la documentazione richiesta dall’avviso e inviata a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo minoriefamiglie.comunebari@pec.rupar.puglia.it con il seguente oggetto: avviso pubblico per l’attuazione di interventi per il benessere delle famiglie numerose, oppure consegnata a mano presso lo Sportello del servizio di Segretariato Sociale del Municipio di residenza (disponibili qui le sedi e gli orari) entro il prossimo 3 maggio.

Entro 30 giorni dalla chiusura del termine di presentazione delle istanze, verrà effettuata l’istruttoria per l’ammissibilità della domanda a cura dell’ufficio incaricato e stilato l’elenco degli ammessi a presentare la documentazione a comprova delle spese sostenute per il rimborso delle stesse. L’elenco degli ammessi sarà pubblicato sul sito del Comune in allegato all’avviso.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al referente amministrativo del procedimento, Rosanna Pontrelli, istruttore amministrativo finanziario presso la ripartizione Servizi alla Persona del Comune di Bari, P.O.E.Q. Attuazione Politiche Sociali Minori e Famiglie; minoriefamiglie.comunebari@pec.rupar.puglia.itr.pontrelli@comune.bari.it; 080 5773923.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Tragedia ad Eboli, bimbo ucciso da...

Tragedia questa mattina ad Eboli. Un bimbo di appena 15 mesi...
- 22 Aprile 2024

Maltrattamenti e torture nel carcere minorile...

Un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 agenti della Polizia...
- 22 Aprile 2024

Bari, ancora una pedaliera rotta sul...

Ancora una pedaliera rotta sul lungomare. Uno dei pedali si è...
- 22 Aprile 2024

Bari, mercato immobiliare ‘folle’: casa da...

Che il mercato immobiliare a Bari fosse letteralmente 'fuori controllo' era...
- 22 Aprile 2024