MARTEDì, 21 MAGGIO 2024
73,314 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,314 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari – Pisa: la storia. Aquilani: “Vincerà chi avrà più fame”

La storia, le statistiche e le curiosità di Bari Pisa. Le parole in conferenza stampa del tecnico del Pisa

Pubblicato da: Nicola Lucarelli | Ven, 19 Aprile 2024 - 15:07

Mancano soltanto cinque partite al termine del campionato e il Bari del neo tecnico Federico Giampaolo ha l’assoluta necessità di raccogliere i punti necessari per uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica di serie B. Sulla strada dei biancorossi c’è però lo ‘scoglio’ Pisa. La formazione guidata dal tecnico Alberto Aquilani, è reduce dal successo interno contro la Feralpisalò ed occupa il nono posto in graduatoria con 43 punti  a + 8 sulla formazione biancorossa. Bari – Pisa, gara valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di serie B,  si giocherà domani, sabato 20 aprile, con fischio d’inizio alle ore 14.

L’avversario – Il Pisa Sporting Club, meglio noto come Pisa, è una società calcistica italiana fondata nel 1909 e successivamente ricostituito in due occasioni (nel 1994 come Associazione Calcio Pisa, poi Pisa Calcio, e nel 2009 come Associazione Calcio Pisa 1909).

Il club neroazzurro vanta 7 partecipazioni alla Serie A e 35 alla Serie B. Nella stagione 1920-1921 ha partecipato alla finalissima per il titolo nazionale di massima serie. Annovera nel proprio palmarès due Coppe Mitropa, due campionati di Serie B e una Coppa Italia Serie C.

I precedenti tra Bari e Pisa sono 36 e il bilancio è favorevole ai galletti: sono infatti 11 le vittorie biancorosse, 18 i pareggi e 7 le affermazioni pisane. In terra pugliese si sono disputati 18 incontri e i galletti hanno avuto la meglio in 8 occasioni, 9 sono stati i pareggi e 1 solo successo neroazzurro.

L’ultima vittoria casalinga del Bari sul Pisa risale al campionato 2008 09 quando, gli uomini allenati da Antonio Conte, vinsero contro i neroazzurri guidati da Ventura per 1-0 grazie ad una rete messa a segno da Barreto. Curiosità: le ultime due sfide tra pugliesi e toscani al ‘San Nicola’ si sono concluse a reti inviolate.

Doppi ex della sfida:  Gionatha Spinesi, Michele Armenise, Stefano Gori, Francesco Belli, Alessandro Mannini, Domenico Progna, George Pușcaș, Claudio Sclosa, Marco Esposito, Corrado Colombo, Lorenzo Scarafoni, Filippo Costa, Giuseppe Greco, Leonardo Perez, Stefano Bianconi, Edgar Álvarez, Dante Di Benedetti, Stefano Garuti, Nello Orlandi, Filippo Porcari, Bruno Bolchi, Ignacio Lores Varela, Alberto Masi, Luciano Filippelli, Filippo Berra, Luigi Bretti, Giulio Sega, Ignacio Castillo, Mario Grandi e Giuseppe Scategni.

Ex del match: Ahmad Benali  e Giuseppe Sibilli nel Bari, Antonio Caracciolo nel Pisa.

Allenatori che hanno guidato entrambe le compagini: Giuseppe Materazzi, Rolando Maran, Gian Piero Ventura, Lauro Toneatto, József Ging e Giuseppe Pillon.

 I TECNICI – Nella conferenza stampa pre-match, in casa Pisa, ha parlato il tecnico Alberto Aquilani: “Ci aspetta una partita importante in un ambiente particolare con una situazione difficile. Ci sono tante incognite e dinamiche che ci porteranno ad attivare l’attenzione a livelli massimi. Fare una grande partita significa anche iniziare bene o finire bene. La partenza è una componente del fattore che dentro di sé può racchiudere una grande partita. Non sarà facile. Ci saranno giocatori bravi dall’altra parte. Chi avrà più fame la vincerà.  Questo anno mi ha fatto capire che nulla è scontato. Dobbiamo dare valore alle vittorie, ai punti e a quello che è il percorso di una squadra. Il Bari ha cambiato quattro allenatori dopo aver disputato una finale, ciò dimostra che sia un campionato difficilissimo. L’anno scorso sono retrocesse Spal e Benevento. Non si può lasciare nulla al caso. Questo lo abbiamo capito e abbiamo affrontato il girone di ritorno nella maniera corretta. Affrontiamo una squadra costruita per obiettivi diversi, sarà una partita molto difficile” . Riporta la Nazione.it

La Ssc Bari non ha organizzato nessuna conferenza stampa pre gara.

 PROBABILI FORMAZIONI:

BARI (4-3-1-2):  Brenno, Dorval, Di Cesare, Vicari, Ricci, Maita, Benali, Bellomo, Sibilli; Nasti, Puscas. All.: Giampaolo.
PISA (4-2-3-1):  Nicolas, Barbieri, Hermannsson, Calabresi, Beruatto, Esteves, Marin, D’Alessandro, Valoti, Arena, Bonfanti. All.: Aquilani.

 Arbitrerà la gara il signor Ivano Pezzuto della sezione di Lecce . Gli assistenti saranno Gamal Mokhtar della sezione di Lecco e Federico Votta della sezione di Moliterno. Quarto ufficiale sarà Francesco D’Eusanio della sezione di Faenza, mentre al VAR ci sarà Antonio Di Martino (Teramo), coadiuvato dall’ AVAR Salvatore Longo (Paola).

 Foto Ssc Bari

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, Romito al mercato di San...

"Qui per 20 anni ci sono state solo promesse". Così il...
- 21 Maggio 2024

Campagna elettorale a scuola, la Uil...

“La scuola non è una piazza in cui fare campagna elettorale,...
- 21 Maggio 2024

Bari, oggi aprono i musei nel...

"Siamo molto rammaricati di non aver ricevuto nessun invito all’inaugurazione del...
- 21 Maggio 2024

Cade giostra a San Severo, 9...

E' stata sequestrata la giostra che ieri sera a San Severo...
- 21 Maggio 2024