LUNEDì, 24 GIUGNO 2024
74,106 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,106 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Il Giappone annuncia il primo prototipo di dispositivo 6G

Velocità di trasferimento dati di 100 Gbps

Pubblicato da: Ylenia Bisceglie | Sab, 11 Maggio 2024 - 12:02

È ancora una volta il Giappone a presentare una grande novità in campo tecnologico: il primo dispositivo al mondo 6G.

Un articolo pubblicato da ScienceAlert ha annunciato una prova condotta per l’appunto in Giappone, di un prototipo di dispositivo in grado di sfruttare la rete 6G e raggiungere una velocità di trasferimento dati di 100 Gbps, ovvero 10 volte più veloce del picco raggiunto 5G e 500 volte più veloce di uno smartphone 5G medio. Al momento, infatti, il 5G è considerato lo standard aureo della connettività con una velocità massima teorica di 10 Gbps. Tuttavia, le velocità reali di solito si aggirano intorno ai 200 megabit al secondo (Mbps).

Pare che la realizzazione del prototipo sia stata resa possibile grazie al contributo finanziario e di know how tecnologico delle principali aziende di telecomunicazioni del Giappone, ovvero DOCOMO, NTT Corporation, NEC Corporation e Fujitsu.

Il dispositivo, per raggiungere una velocità di trasferimento dati di 100 Gbps, ha utilizzato bande ad altra frequenza nella gamma di 100 e 300 GHz e durante l’esperimento, ha mostrato una connessione stabile soltanto in un raggio pari ai 100 metri.

Tuttavia, nonostante i risultati sorprendenti, esperti affermano che va tenuto in considerazione che il 6G è stato testato su un singolo dispositivo e non è ancora una rete commercialmente fattibile.

Nel prossimo futuro il 6G potrebbe essere comunque fondamentale visto l’implementarsi della domotica, del download di grandi dati e per la comunicazione tra veicoli con guida autonoma. Potrebbe anche rendere il Wi-Fi superfluo, un fenomeno che ha iniziato a manifestarsi già con il 5G.

Nokia stima che il 6G potrebbe diventare commercialmente disponibile entro il 2030, teoricamente, nel tempo, con costi ragionevoli.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Vasco Rossi a Bari, previsti turni...

Il capoluogo pugliese si prepara ad ospitare Vasco Rossi per quattro...
- 24 Giugno 2024

Thailandia, ok alle nozze gay: è...

La Thailandia è diventata il primo paese del sud-est asiatico a...
- 24 Giugno 2024

Medimex, la musica internazionale torna a...

Ancora una volta Taranto epicentro della musica internazionale con un’edizione eccezionale...
- 24 Giugno 2024

Poca acqua per i campi, trattori...

Gli agricoltori pugliesi protestano per la carenza di acqua. Decine di...
- 24 Giugno 2024