Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Dal primo giugno l’area del quartiere Libertà compresa tra corso Vittorio Veneto, via Ravanas, via Manzoni, corso Italia e via Trevisani, via Martiri d’Otranto e via Crisanzio diventerà ufficialmente zona a sosta regolamentata. Oggi i residenti si sono recati nell’ufficio dell’Amtab (presidiato da una guardia giurata) per richiedere il pass (al costo di 30 euro all’anno).\r\n\r\nAbbiamo ascoltato chi nel Libertà ci abita e ci lavora. E che ha denunciato ai microfoni di Borderline24 i problemi del quartiere:  sporcizia, servizi che non funzionano, poca sicurezza. “La zona a sosta regolamentata – a detta dei negozianti –  rischia di pesare anche sulle attività commerciali della zona”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui