BARI –  I lavori della palazzina del Provveditorato alle opere pubbliche, in costruzione davanti a largo Santa Chiara, possono proseguire. Lo ha stabilito la Procura, rigettando l’istanza di sequestro preventivo del cantiere presentata dall’avvocato Luigi Paccione per conto del comitato Parco del Castello.\r\n\r\nNell’istanza si riepilogava tutto quello che è accaduto negli ultimi due anni di battaglia. Con l’apertura di un’inchiesta in Procura e l’acquisizione della documentazione da parte della polizia giudiziaria e si ribadiva “il vincolo di tutela a protezione dei monumenti (in questo caso del Castello Svevo) e la realizzazione di opere lesive di beni culturali in assenza della previa autorizzazione dell’autorità preposta alla tutela del vincolo”.\r\n\r\nIl comitato è pronto a dare battaglia e ad organizzare nuove forme di protesta.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here