Manca sempre meno all’edizione 2016 del Bari Geek Fest che si terrà il 27, 28 e 29 maggio anche quest’anno al Palaflorio di Bari.

\r\n

Una tre giorni tematica, dedicata al mondo dei fumetti, dei giochi e del cinema di genere, animerà il capoluogo pugliese che accoglierà diversi ospiti del panorama geek italiano. Tra questi, spicca il curatore editoriale di Dylan Dog, Roberto Recchioni, a cui è dedicata anche una mostra personale inaugurata il 18 maggio presso il Museo Civico di Bari. Interverranno durante la manifestazione anche il collettivo satirico The Pills, il regista di “Lo chiamavano Jeeg Robot” Gabriele Mainetti, Maurizio Merluzzo e I Mates, diventati celebri con i loro video su YouTube.

\r\n

Sabato 28, il Bari Geek Festival ospiterà il concerto del cantante Immanuel Casto, celebre per i suoi testi ironici e allusivi e per la sua celebrazione scanzonata del libero amore. Si potrà accedere alla performance senza alcun costo aggiuntivo rispetto al biglietto giornaliero o all’abbonamento alla fiera.

\r\n

Per tutta la durata del Bgeek, il pubblico potrà partecipare a numerose attività, tra cui i workshop dell’Area Japan che avvicineranno Bari alla storia e alla cultura del Sol Levante. I corsi spazieranno dalla cucina alla lingua e saranno curati dal Centro di Lingua e Cultura giapponese Momiji.

\r\n

Gli appassionati di fumetto avranno, inoltre, l’occasione di incontrare e chiedere l’autografo degli autori più promettenti del panorama italiano tra  cui  LRNZ, Giorgio Pontrelli, Daniele Caluri e Emiliano Pagani, Mario Milano, Lorenza Di Sepio e Werther Dell’Edera.

\r\n

Direttamente dalla Turchia arriva la cosplayer Anzujaamu, che ha fatto del travestimento e dell’interpretazione in chiave pop una vera e propria arte. Insieme a lei, i ragazzi del collettivo Behind Animation e 3RD FLOOR UNDERGROUND daranno alla manifestazione il loro contributo nell’ambito cosplay e guideranno tutti coloro che vorranno cimentarsi in questa arte.

\r\n

Per consultare il programma e scoprire gli altri ospiti, vi invitiamo a consultare il sito del Bgeek.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here