Cabtutela.it
acipocket.it

Anche quest’anno il Parco Nazionale dell’Alta Murgia racconta la vita del falco grillaio in diretta streaming sul suo sito ufficiale, riaccendendo la webcam all’esterno del nido del «falcunett’» murgiano.\r\n\r\nPer questa nuova edizione c’è un’importante novità dovuta a un singolare imprevisto: un nido artificiale posizionato su un edifico pubblico per il progetto ‘LIFE-Un Falco per Amico’, ad oggi mai utilizzato, è stato inaspettatamente colonizzato da una coppia di grillai che vi hanno deposto le uova.\r\n\r\nPertanto, al fine di non disturbare la cova rischiando l’abbandono del nido, la webcam è stata collocata esternamente al nido artificiale per osservare con curiosità il comportamento della coppia ed assistere all’involo dei pulli.\r\n\r\nLa sistemazione di ben 70 nidi artificiali in tre comuni del Parco è una delle azioni di conservazione previste dal progetto “Monitoraggio del grillaio durante la migrazione autunnale e lo svernamento in Africa e in tre colonie nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia” (cliccabile e scaricabile il progetto) partito nel 2016 in collaborazione con l’associazione LIPU.\r\n\r\nPer assistere alla diretta e seguire la vita dei grillai in tempo reale è sufficiente cliccare sul link:\r\n\r\nhttp://www.parcoaltamurgia.gov.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1611&catid=1&Itemid=100018\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui