Cabtutela.it
acipocket.it

Giuseppe Zanzara De Luca torna a Bergamo. Fine prestito. L’attaccante ha scelto di fare le valigie e ringraziare i tifosi del Bari al termine di una stagione che l’ha visto protagonista in chiaroscuro. Un buon inizio, poi una flessione. La pubalgia, le cure da uno specialista di Cesenatico, il rientro senza lampi, la prova di carattere con il Novara, qualche alterco con la curva. Poteva finire meglio per il Bari e anche per De Luca (ha siglato solo 7 gol): la sua maturazione tecnica è rimasta ancora incompleta. Seconda punta, adattato nel 4-3-3, ha pagato dazio a un modulo che non lo esaltava.

\r\n

Ecco il messaggio alla tifoseria inviato via Facebook

\r\n

“Grazie.\r\nGrazie è l’unica parola che mi esce dalla bocca in questo momento.\r\nGrazie a chi quel giorno era allo stadio e grazie a chi non c’era.\r\nGrazie a chi ci ha sostenuto dal primo all’ultimo minuto e grazie a chi ci ha fischiato.\r\nGrazie a chi per tutto l’anno ha fatto trasferte di ore e ore e grazie a chi è venuto solo in casa. \r\nGrazie a chi ci ha sempre dato contro e grazie a chi ci ha sempre creduto.\r\nGrazie a chi mi ha criticato alla prima partita sbagliata e grazie a chi mi ha sempre incitato a fare meglio.\r\nGrazie a chi ci ha contestato e grazie a chi ci ha gridato di dare di più. 

\r\n\r\n

\r\n

Con le parole non sono mai stato bravo ma penso di aver sempre dato anima e cuore per questa squadra , così come me i miei compagni e tutte le persone che ci hanno dato una mano.\r\nNon sono le parole di un calciatore ma le parole di un ragazzo.\r\nGrazie a tutti

\r\n

Giuseppe”.

\r\n\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui