Cabtutela.it
acipocket.it

E’ nato per scherzo, un evento fake che ha cominciato a circolare sul web e i social. Adesso è diventato realtà e, dopo aver raccolto 27mila euro con il crowfunding (una raccolta fondi su internet), domani 2 agosto il Cellamare music festival verrà presentato ufficialmente (ore 11 all’Impact Hub Bari). Il grande concertone, quindi, si fa sul serio e si svolgerà nel campo sportivo di Cellamare, in provincia di Bari, dal 26 al 28 agosto. Sono già online i biglietti in su Musicraiser.it.

\r\n

“Il Cellamare music festival è nato dal web, passando da essere un evento fake su Facebook a un progetto concreto sponsorizzato dagli utenti. Da oggi sarà possibile continuare a partecipare a questa rivoluzione e dare altri mezzi agli innumerevoli artisti che parteciperanno”, fanno sapere gli organizzatori. Il Cellamare Music Festival sarà un evento attento alla qualità della proposta musicale, colorato, con spazio per le arti visive, la tipicità, l’attenzione all’ambiente e al paesaggio, la cura della parte tecnica e dell’allestimento.

\r\n

Cinquantasette finora gli artisti che calcheranno il palco nella tre giorni. Tra loro: Renzo Rubino, Moustache Prawn, Camillorè, Una, U’ Papun, Fabryka, K-ANT Combolution, Leland Did It, Sgamo. Il festival è nato come evento creato per scherzo su Facebook da Tommi Bonvino e Antonio Conte e ora punta ad essere luogo di valorizzazione dei talenti e del territorio pugliesi. Il nome era l’accostamento tra il più piccolo centro della provincia barese e il nome del festival americano “Coachella”. La sua ipotetica locandina, con il meglio della scena indipendente pugliese, in breve tempo ha riscosso grandissimo interesse, diventando un fenomeno virale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui