Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Arrestato a Pescara, vicino al casello autostradale, Ramiz Smajlaj, 58enne, nato a Gjakove (Kosovo) e residente ad Hannover (Germania), con l’accusa di importazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di un’attività info-investigativa, agenti della squadra mobile di Bari e del commissariato di Trani avevano scoperto che dopo aver superato il casello autostradale di Pescara, l’uomo, proveniente dalla Germania, avrebbe consegnato un ingente quantitativo di droga. Gli agenti, con l’aiuto della squadra mobile di Pescara, hanno cominciato quindi un’attività di controllo, persino fingendosi casellanti dell’ente Autostrade. Hanno quindi  individuato una autovettura con targa tedesca con una sola persona a bordo. Dopo il pagamento del pedaggio, il personale, all’interno del varco autostradale, ha accertato che il veicolo era entrato in Italia attraverso il valico del Brennero. Partita la perquisizione, sono stati trovati e sequestrati cinque pacchi contenenti 5 chili e mezzo di cocaina, provenienti dall’Olanda e destinati alla vendita  nella provincia di Pescara e in altre località pugliesi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui