Cabtutela.it
acipocket.it

Il 31 marzo Borderline24 in un articolo sul degrado nel rione Carrassi riprendeva le condizioni di tre biciclette, distrutte dai vandali nel giardino della Chiesa Russa. Due mezzi del bike sharing letteralmente ridotti in pezzi dai teppisti.

\r\n

Sono passati quasi cinque mesi da allora e quelle tre biciclette, del valore in media di 140 euro l’una, sono ancora lì. Nelle stesse condizioni, se non peggiori. Come riportiamo nelle foto.

\r\n

bike sharing

\r\n

Il bike sharing è stato il “fiore all’occhiello” dei primi anni dell’amministrazione Emiliano. Fortemente voluto dall’attuale sindaco Antonio Decaro (allora assessore al Traffico), a distanza di pochi anni è caduto nel dimenticatoio, distrutto da teppisti e da una cattiva manutenzione. Sono stati stanziati migliaia di euro negli anni per acquistare i mezzi, che venivano puntualmente rubati o distrutti.\r\nAlla fine l’attuale amministrazione ha deciso di azzerare tutto e di predisporre un nuovo bike sharing, affidandolo ai privati.

\r\n

E nel frattempo? Quanti altri mesi dovranno passare affinché qualcuno decida di rimuovere quelle tre bici ormai diventate dei rifiuti?


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui