Cabtutela.it
acipocket.it

Telecamere fuori dallo stadio per monitorare i punti di accesso, in occasione della partita Italia – Francia in programma il primo settembre. Ed ancora un piano di evacuazione  con percorsi obbligati per ogni area parcheggio e controlli pre- ingresso con screening dei tifosi da parte delle forze dell’ordine. Oggi si è tenuto in Prefettura il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica durante il quale sono state predisposte tutte le azioni per garantire la sicurezza per il primo settembre, quando allo stadio si riverseranno 50mila persone.

\r\n

“Come tutti i grandi eventi – spiega il sindaco Antonio Decaro –  stiamo predisponendo un piano di sicurezza per la zona per consentire a tutti di guardare la partita in totale tranquillità. La partita che ci accingiamo ad ospitare sarà una manifestazione sportiva molto importante che mi auguro diventi una grande festa di popolo. Ci sono inevitabili rischi connessi alla portata dell’afflusso di persone che ci aspettiamo ma la situazione è assolutamente sotto controllo. Sono state pianificate tutte le attività da svolgersi durante la giornata, a partire dall’ingresso degli spettatori”.

\r\n

Per non creare lunghe code in prossimità delle porte di accesso allo stadio sarà predisposta una “cintura di sicurezza: una sorta di anello che favorirà l’ingresso ordinato delle persone. Il Comune si occuperà delle aree esterne, a partire dai parcheggi che necessitano di un piano ordinato in ingresso e in uscita.

\r\n

“Per questa occasione – continua Decaro – abbiamo deciso di ripristinare il piano di evacuazione che prevede percorsi obbligati e, perciò, per ogni area parcheggio ci sarà un solo percorso possibile d’uscita al fine di evitare punti di conflitto e rallentamenti stradali in uscita. Ovviamente anche nelle zone dei parcheggi saranno previsti dei controlli strettamente legati all’ordine pubblico. Sono attese circa 50mila persone che riempiranno lo stadio, come è sempre accaduto quando la Nazionale azzurra ha giocato a Bari, anche in occasione di partite amichevoli””.

\r\n

L’amministrazione comunale sta inoltre lavorando ad un piano straordinario di pulizia e manutenzione delle aree esterne allo stadio e ad un piano di gestione e raccolta dei rifiuti per la giornata della partita.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui