Cabtutela.it
acipocket.it
\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Iniziativa di solidarietà del Consiglio regionale della Puglia per le vittime del terremoto nell’Italia centrale. Il presidente dell’assemblea pugliese, Mario Loizzo, ha proposto all’Ufficio di Presidenza ed ai presidenti dei gruppi consiliari di raccogliere contributi strettamente personali dei consiglieri regionali, da devolvere agli aiuti per i territori e le popolazioni terremotate. Modalità e termini dell’iniziativa saranno definiti, in sintonia con il Governo regionale – si legge in una nota della Regione – nella prima riunione della Conferenza dei capigruppo consiliari, che sarà convocata nei prossimi giorni. “Il fondo – è detto nel comunicato – potrà essere integrato con i residui di quello costituito volontariamente dai consiglieri regionali nella primavera scorsa, per contribuire alle spese della campagna referendaria No Triv”

\r\n

Intanto, continuano le raccolte a Bari per gli sfollati, mentre parte dalla Notte della Taranta una vera maratona della solidarietà.

\r\n

Le raccolte

\r\n

I Seguaci della Nord unitamente agli altri gruppi della curva nord, Bulldog e Re David, in questi giorni hanno organizzato una raccolta di generi di prima necessità da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. Il punto di raccolta è la sede degli stessi Seguaci della Nord in via Don Guanella 5/ A aperto dalle 17 alle 22. La raccolta terminerà martedì 30 Agosto alle 22. Tutte le donazioni ricevute saranno consegnate dagli stessi responsabili dei Seguaci della Nord, agli Ultras Ascoli 1898 che già da giorni stanno provvedendo a portare sui luoghi del sisma, quanto da loro raccolto.

\r\n

Anche le associazioni Seconda Mamma (Parco Adria – tel 3391620404) e Zona Franka (via Marchese di Montrone 80) proseguono le raccolte. Invitando a donare soprattutto indumenti per bambini, prodotti per l’igiene personale e stoviglie di plastica.

\r\n

“Grazie alle centinaia di baresi – raccontano da Zona Franka  – che non sono rimasti a casa e che hanno praticato la solidarietà in forma attiva e partecipata. In un mondo che ogni giorno ci sprona alla competizione, in cui ognuno è solo dinanzi alle proprie difficoltà, quello che sta succedendo a Bari, così come in tutte le altre città in cui le nostre organizzazioni si sono mobilitate, ci lascia credere che un altro mondo sia davvero possibile”.

\r\n

Intanto sono arrivati anche i materassi e i cuscini donati dall’associazione Incontra che ha deciso, in accordo con il Comune, di trasferire il materiale, in un primo momento destinato ai centri di accoglienza per i senzatetto baresi, agli sfollati.

\r\n

Le immagini degli aiuti

\r\n

\r\n

\r\n\r\n

\r\n

La Taranta

\r\n\r\n

\r\n

ll concertone finale della Notte della Taranta, in programma il 27 Agosto a Melpignano (Lecce) si trasforma in una maratona di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dal sisma. E’ quanto stabilito dalla fondazione che organizza l’evento e dalla Regione Puglia. Il pubblico in piazza e quello che seguirà l’evento in diretta su Rai 5 (canale 23 a partire dalle 22.30) potrà effettuare delle donazioni che finanzieranno la ricostruzione di un’opera nei territori colpiti dal terremoto, opera che sarà individuata dalla Regione Puglia.

\r\n\r\n

\r\n

Alle 18.45 di sabato i sindaci della Grecia salentina saliranno sul palco per invitare i 200 mila previsti in piazza a versare un contributo economico nei 7 mega salvadanai che saranno installati e presidiati dalla Protezione Civile nei varchi di accesso al concertone.

\r\n

Alle 22.30, il maestro concertatore Carmen Consoli, a nome di tutti gli artisti e del’orchestra popolare, aprirà il concertone con un messaggio per invitare il pubblico a contribuire al progetto di solidarietà “La Puglia per la ricostruzione”. Sui videowall scorrerà per tutta la durata dell’evento il numero utile per le donazioni.

\r\nhttps://vimeo.com/180281962\r\n\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui