Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Alle volte il calcio può essere anche uno strumento di solidarietà. Come accadrà domani, 12 ottobre, quando alle 11 i giocatori del Bari andranno a visitare i piccoli pazienti dell’ospedale Giovanni XXIII insieme all’assessore comunale al Welfare Francesca Bottalico.\r\n\r\nL’iniziativa si intitola “I bambini e il futuro, appuntamento tra sogni e bisogni” e fa parte del progetto benefico “Un giorno per nostra città”, realizzato in collaborazione con Anci, Aic e Aiac e promosso dalla Lega calcio serie B. Per il quarto anno consecutivo calciatori, staff tecnici e dirigenza delle società biancorossa per cinque giorni al mese, fino ad aprile, si dedicheranno ad attività legate alla promozione dell’inclusione sociale, dell’educazione civica e della tutela delle diversità sociali e culturali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui