Cabtutela.it
revolution-academy.it

Ancora proteste per l’edilizia scolastica a Bari. Gli studenti di Blocco studentesco del liceo scientifico Sacchi sono scesi in piazzaquesta mattina – appena un giorno dopo la mobilitazione generale per la Giornata del diritto allo studio – per denunciare le precarie condizioni in cui versa il loro istituto. Sono quattro, infatti, le aule al momento dichiarate inagibili e che hanno costretto gli studenti a traslocare temporaneamente negli spazi del vicino istituto tecnico Pitagora. La riparazione, stando alle affermazioni del delegato all’edilizia scolastica della Città metropolitana, richiederà tempi lunghi e gli studenti non potranno rientrare nelle loro aule prima delle vacanze natalizie.

\r\n

La protesta degli studenti

\r\n

“Scacchi sfrattato, commissione edilizia ora!” recita così lo striscione esposto dai ragazzi del Blocco Studentesco durante il sit-in di protesta.\r\n”È una situazione inaccettabile – si legge in una nota del movimento – anche alla luce del fatto che se non si interverrà con lavori di adeguamento i liceali saranno costretti a frequentare lezioni negli spazi comuni, con notevoli disagi. La precarietà in cui versa l’edilizia scolastica è una problematica comune a diversi istituti scolastici baresi, ne è un esempio il crollo del soffitto dell’aula magna nello storico liceo classico “Flacco”. E’ indispensabile dunque istituire una commissione edilizia – conclude la nota – composta da rappresentanti di studenti, genitori, insegnanti e professionisti qualificati con la finalità di effettuare un controllo serrato di tutti gli edifici e limitare così ulteriori danni.”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui