Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Nuova puntata della rubrica “MA SI’, DICIAMOLA TUTTA…” di Vito Raimondo\r\n\r\n

Renzi
Matteo Renzi (Foto: freenewsonline.it)
\r\n\r\nGiachetti, Poletti, De Luca, Fedeli proseliti del renzismo spocchioso\r\n\r\nLa spocchia (esagerata ed autolesionista) del renzismo fa proseliti. Dopo il vice Presidente della Camera (Giachetti) che dà del “faccia di culo” al collega (della minoranza) del partito, è il turno del Ministro (?) Poletti che ritiene “liberatoria” l’espatrio (forzato!) dei giovani.\r\n\r\nPer non parlare del voto di scambio ventilato dal Presidente della Campania , De Luca,  a base di fritture di pesce. Infine: la sfacciata bugia della Presidente del Senato, Fedeli, che diventa Ministro della Pubblica Istruzione senza avere conseguito una laurea…\r\n\r\nGiornalista a costo zero. Lo strano bando del (comico) Viminale\r\n\r\nE’ inaudito. Il Viminale, 7 mesi fa, avrebbe pubblicato un bando per l’individuazione di un giornalista professionista che svolga attività di comunicazione istituzionale su immigrazione e Centri di accoglienza.\r\n\r\nIl compenso: zero. Hanno risposto in 25. Chissà di è quell’ imbecille che vincerà quella gara a perdere!\r\n\r\ncamera di commercioSaldi a Bari: non si capisce proprio nulla. Ma non è meglio liberalizzare il commercio?\r\n\r\nI saldi di fine stagione (si fa per dire…) creano grande confusione , soprattutto tra i cittadini-consumatori.\r\n\r\nAmministratori comunali e organizzazioni di commercianti sono divisi sulla data di chiusura delle vendite  con sconto, mentre si (s)vende a tutto spiano ancor prima che parta la bagarre (5 gennaio).\r\n\r\nE’ serio tutto ciò?  No. Ma, allora, la si vuole smettere  con queste pagliacciate? E poi: ma i saldi contingentati hanno ancora senso in un mercato globale e in una economia liberale?


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui