Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Con al comando Francesco Schettino, la Costa Concordia salpa dal porto di Civitavecchia per concludere quella che sarà l’ultima sosta della crociera “Profumo d’agrumi”. In prossimità dell’isola del Giglio, la nave urta uno scoglio provocando una lacerazione lunga quasi 70 metri che interrompe immediatamente la navigazione. La nave si arena, comincia a piegarsi da un lato e inizia ad affondare provocando la morte 32 persone, il ferimento di 80 e due dispersi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui