Cabtutela.it

In poco più di un mese, tra il primo gennaio e il 7 febbraio scorso, sono stati 9.349 i migranti sbarcati sulle coste italiane, di questi 654 in Puglia.

Rispetto allo stesso periodo del 2016 c’è stato un notevole aumento, se si pensa che un anno fa furono 6.030 i migranti che arrivarono sulle coste italiane. Ancor meno nel 2015 con 3.709 persone giunte in Italia dal primo gennaio al 7 febbraio. Il porto con il maggior numero di arrivi è quello di Augusta (2.228), segue Catania (1.476), Trapani(1104), Reggio Calabria (872) e Lampedusa (858).

La regione con il maggior numero di migranti accolti resta la Lombardia (13%), seguita da Lazio, Veneto, Piemonte, Campania e Sicilia (8%), Emilia Romagna e Puglia(7%), Liguria, Sardegna, Calabria, Friuli , Marche (3%), Abruzzo, Molise e Umbria (2%), Bolzano e Trento (1%) Valle d’Aosta (0,2%).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui