Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Venerdì 17 febbraio si è concluso  “Giovani e Impresa”, il percorso di avvicinamento all’autoimprenditorialità realizzato dall’associazione culturale Il Tre Ruote Ebbro in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Locorotondo.

Il corso, completamente gratuito ed indirizzato ai giovani tra i 18 e i 26 anni, ha fornito ai partecipanti gli strumenti teorici e concettuali per valutare nuovi business e promuovere uno spirito imprenditoriale fattivo e concreto.

Nelle 7 giornate, tra lezioni frontali, analisi di casi studio ed esercitazioni, i partecipanti hanno potuto confrontarsi direttamente con gli strumenti che caratterizzano lo start-up aziendale: indagine di mercato, analisi S.W.O.T., Stakeholders analysis, il business plan, gli aspetti giuridici, amministrativi e fiscali dell’autoimpiego, la Social Media Strategy.

Un’esperienza positiva che ha visto una discreta partecipazione e che ha ribadito l’importanza della formazione in un contesto socio-economico come quello attuale, in cui l’autoimpiego e  la capacità di favorire lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali appaiono come fattori determinanti per la crescita del nostro territorio. Inoltre, l’associazione culturale Il Tre Ruote Ebbro si è impegnata ad attivare, nelle prossime settimane, workshop gratuiti di approfondimento delle suddette tematiche per tutti i giovani locorotondesi motivati e con la volontà di mettersi in gioco.

«Siamo molto soddisfatti dell’opportunità offerta ai nostri giovani – commenta l’iniziativa Paolo Giacovelli, consigliere comunale delegato alle Politiche Giovanili – è stato un corso molto interessante, che ha fornito i primi strumenti indispensabili per avviare un’impresa e che ha avviato un nuovo servizio per i giovani di Locorotondo. Spesso veniamo spronati a lanciarci in avventure economiche che sembrano vincenti, ma che senza gli strumenti essenziali per avviarli potrebbero essere disastrose. Con questi corsi puntiamo a fornire quelle preziose conoscenze che ci consentiranno di evitare di fare errori. Ringrazio quanti hanno realizzato il corso, chi vi ha partecipato e assicuro che verranno organizzate altre iniziative simili».

Questi i docenti che hanno condotto le lezioni: Dott.ssa Annalisa Adobati, laurea in Sociologia presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca, master di II livello in “Progettazione e Cooperazione allo Sviluppo” presso l’Università degli Studi di Roma- La Sapienza. Da quasi dieci anni si occupa di progettazione di interventi di sviluppo locale e territoriale, sostegno alle nuove iniziative di impresa, gestione di spazi culturali e sociali, accompagnamento all’accesso di finanziamenti pubblici.

Dott. Vito Perrini, laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Siena, master di II livello in “Progettazione e Cooperazione allo Sviluppo” presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Dal 2005 si occupa di interventi di sviluppo locale e territoriale, sostegno alle nuove iniziative di impresa, redazione Business Plan, valutazione, monitoraggio e rendicontazione fondi regionali, nazionali ed europei, gestione di spazi culturali e sociali.

Dott. Pietro Trisciuzzi, commercialista e revisore contabile. Dal 2007 si occupa di: contabilità generale enti commerciali ed enti no-profit, contabilità analitica, redazione bilanci di esercizio e bilanci straordinari, analisi di bilancio, dichiarazioni fiscali, operazioni straordinarie, redazioni piani d’impresa, finanza agevolata, revisione aziendale. Dal 2011 docente presso enti di formazione professionale di livello scolastico, universitario e post universitario.

Dott.ssa Benedetta Loconte, laurea in Marketing e comunicazione d’azienda, master in Marketing Management. Specializzata in strategie di comunicazione digitale e social media attraverso un secondo master in Digital Communication. Si occupa di consulenze in Digital Marketing e Social Media, realizzazione di piani di marketing e comunicazione a piccole medie imprese che necessitano di una gestione ottimizzata e efficace della comunicazione digitale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui