Cabtutela.it

“Pasolini: Thanatos e il linguaggio del corpo”, questo il titolo del convegno organizzato da Arci Puglia per ricordare la figura dello scrittore italiano, ucciso a Ostia nel 1975. L’incontro avrà luogo lunedì 6 marzo alle 18 nel cinema Splendor in via Buccari 24 a Bari e sarà introdotto dai saluti del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dell’assessore alle Culture del Comune di Bari Silvio Maselli. Interverranno in apertura anche il presidente dell’Arci Puglia Davide Giove e l’artista Claudio Vino, che esporrà durante la giornata le sue opere grafiche.

Il primo contributo previsto è “Il nini muàrt. Vita e morte nel Pasolini della Meglio gioventù” di Angela Felice, direttore del centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia e direttore artistico del teatro Club di Udine. Proseguirà Roberto Chiesi con “La degradazione del corpo in Salò”; Chiesi è critico cinematografico e responsabile del Centro Studi Archivio Pasolini della Cineteca di Bologna.

Durante il pomeriggio ci sarà anche la lezione di Pasquale Voza, professore emerito di Letteratura italiana all’Università degli studi di Bari, “I giovani infelici, tra Potere consumistico e Sessantotto”. Concluderà la giornata Federico Amico, responsabile nazionale dell’Arci per le Buone pratiche e i diritti culturali.

L’ingresso all’evento è gratuito.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui