Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

E’ morta a Roma Agnese De Donato, giornalista, fotografa, in anni recenti collaboratrice per l’ufficio stampa di prestigiose istituzioni, fra le quali l’Accademia Filarmonica Romana e il Teatro dell’Opera di Roma, l’Accademia Nazionale di Danza e importanti Festival Nazionali e Internazionali. Neppure un mese fa, era stata insignita del Premio “EuropainDanza” per la divulgazione e la promozione di Tersicore attraverso il ruolo di ufficio stampa. “Sono onorata di ricevere questo premio – aveva detto – che mi riconosce oltre la professionalità anche la passione con cui ho svolto il mio lavoro”.

Agnese De Donato, era nata a Bari (l’età voleva rimanesse un fatto privato), ha sempre vissuto e lavorato a Roma. Aveva fondato nel ’57 la libreria “Ferro di Cavallo” in via di Ripetta, con annessa galleria e spazi per mostre d’arte e fotografiche, uno spazio dove si incontravano i maggiori poeti, artisti e giornalisti dell’epoca e che sfoggiava con disinvolta allegria le opere di autori diversi: la pop art italiana e americana, i Novissimi,  il Gruppo ’63, ma anche i vecchi grandi poeti, (Ungaretti, Sinisgalli, Tzara, Pound, Guillen, De Libero, Frassineti, Bertolucci, Pasolini) e gli artisti visivi come Burri, Afro, Capogrossi, Novelli, Perilli.

Dopo questa esperienza decennale (rievocata nel volume “Via Ripetta 67”, edito da Dedalo nel 2005), aveva cominciato a lavorare come giornalista e fotografa. Ha collaborato a lungo con i quotidiani “Paese Sera” e “La Gazzetta del Mezzogiorno” e con molti periodici, fra cui “L’Espresso”, “Cosmopolitan”, “Panorama” e “Video”, con inchieste e interviste a personaggi della cultura, della politica e dello spettacolo. Nel 1970 aveva fondato con altre giornaliste “Effe”, la prima rivista femminista in Italia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui