Cabtutela.it

L’Università di Bari con 3 dipartimenti propri  e quello interateneo  di Fisica si colloca in un ottima posizione tra i 350 individuati dall’ANVUR per concorrere alla procedura di  selezione con la quale verranno scelti i 180 migliori dipartimenti  a cui assegnare i 271 milioni previsti annualmente dalla legge di Bilancio.

Il Dipartimento di Veterinaria  svetta tra le prime posizioni in assoluto seguito dal dipartimenti di Chimica, da quello di Bioscienze Biotecnologie e Biofarmaceutica e dal Dipartimento interateneo di Fisica.

Nelle prossime settimane la commissione individuerà i criteri di selezione ma in questo primo step l’Università di Bari ottiene un risultato che premia ancora una volta l’impegno e la passione di tutti quelli che lavorano per la crescita e l’affermazione della nostra istituzione.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui