Al posto dell’asfalto aree verdi. Torna dal 18 al 21 maggio Primavera Mediterranea sul tema “Giardini letterari”. E la novità di quest’anno è il pic nic. Gli organizzatori hanno deciso, in accordo con i vivaisti, di aprire i giardini di via Argiro per domenica a tutti coloro che vorranno mangiare stile pic nic sul’erba.  “Giunta alla sua VI edizione, Primavera Mediterranea, rimane sicuramente uno degli eventi più attesi dell’anno – commenta Vanni Marzulli, delegato del sindaco per il Marketing territoriale e organizzatore dell’evento –  ha come obiettivo principale quello di voler restituire ai cittadini baresi gli spazi urbani così come concepiti e disegnati da progettisti e architetti del verde. Ha il compito di stimolare le amministrazioni pubbliche ad una maggiore attenzione all’ambiente e alla cosa comune. Molteplici le adesioni dei commercianti della città – conclude – che attraverso una semplice azione di parkingday occuperanno lo spazio pubblico, normalmente utilizzato come parcheggio da un’auto, con un giardino improvvisato”.
“Un’onda verde – spiega la presidente di Promoverde Puglia, Nuccia Rossiello – attraverserà ancora una volta la nostra città. Un’edizione particolarmente significativa quella di quest’anno, grazie al patrocinio della Biennale dello Spazio Pubblico”.

Ecco il programma degli eventi

GIOVEDI 18 MAGGIO – Area Eventi – via Argiro

Ore 17:30 – 18:30 – INCONTRO CON L’AUTORE

Maurizio Corrado presenta “Foresta” (Isola editrice)

Ore 18:30 – 19.30 – FATTI IL MAZZETTO

Workshop di composizione floreale

VENERDI 19 MAGGIO – Area Eventi – via Argiro

Ore 17:30 – 18:30 – IL MANTO ERBOSO

Presentazione di varietà di prato a bassa manutenzione e ridotta esigenza idrica a cura del dott. Pierluigi Strada, PLANTEC

Ore 17:30 – 18:30 – LA VIA DEL BENESSERE
Strategie per una medicina a misura d’uomo a cura del dott. Rocco Berloco

Ore 18:30 – 19.30 – FATTI IL MAZZETTO

Workshop di composizione floreale

VENERDI 19 MAGGIO – Camera di Commercio di Bari

Ore 9:00 – 14:00- MEDITERRANEAN SYMPOSIUM 2017 – Convegno

Il convegno ospiterà relatori d’eccellenza: gli architetti Luciano Pia e Maurizio Corrado, Francesco Ferrini, professore ordinario del Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente dell’Università di Firenze, Raffaele La Fortezza, Docente Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali, Clive Davies, un docente della Newcastle University, UK ,Carlo Mininni, agronomo,  e lo  chef Antonio Scalera si confronteranno sul tema della biodiversità .

SABATO 20 MAGGIO – Area Eventi – via Argiro

Ore 11:00 – 12:30- VERDE IN TESTA

Laboratorio per bambini

Ore 17:30 – 18:30 – INCONTRO CON L’AUTORE

Peter Zeller presenta i Giardini dell’attesa (edizioni Adda)

Ore 18:30 – 19.30 – APERIGREEN & FLOWERS

A cura dello chef Nicla Longo

DOMENICA 21 MAGGIO – Area Eventi – via Argiro

Per tutto il giorno

Aree verdi con prato libero dedicate ai picnic nel cuore della Città

 

Ore 10:30 – 11:30 – CRETA E CLOROFILLA

Laboratorio di ceramica

Ore 11:30- LIBRI IN GIARDINO

Letture ad alta voce per bambini e famiglie a cura di Nati per leggere – Puglia

Ore 11:30 – 13:00 – UN GIOCO IN OGNI STORIA

Laboratorio per bambini a cura di Boanda e QuaLiBò

Ore 17:30 – 18:30

MICROGREEN

Acura di Carlo Mininni

Ore 18:30 – 19:30- FIORI E GERMOGLI

Creazione di panini con prodotti Gusta il Biodiverso a cura di Piermarino Notarnicola

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here