Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sporcizia, traffico, pochi parcheggi e una zsr a due euro l’ora che starebbe allontanando i clienti. A protestare ieri in Comune una delegazione di commercianti di via Melo che ha incontrato il direttore generale Davide Pellegrino.

Diverse le criticità che sono state segnalate e che stanno mettendo in crisi le attività della strada.  “Ho voluto fortemente questo incontro tra Comune e Commercianti di via Melo – spiega il consigliere comunale di Impegno civile, Giuseppe Carrieri –  che da tempo mi hanno chiesto di supportarli, perchè talvolta è fondamentale che la voce e le proteste dei cittadini siano direttamente ascoltate da chi amministra effettivamente il Comune di Bari. Via Melo è una strada che da quando è stato invertito il senso di marcia, attraversa una grave crisi e un profondo ristagno economico  e non possiamo pensare che i necessari lavori di restyling (che peraltro al momento penalizzano  molti negozi) siano l’unico intervento che il Comune riserva a tale pezzo di città”.

Sotto accusa anche il caos che si crea ogni volta che viene invitato un cantante o un artista alla Feltrinelli: quell’isolato viene chiuso e si trasforma, al termine dell’evento, in un immondezzaio. “Al riguardo – conclude Carrieri –  ho chiesto al direttore generale di imporre la pulizia della sede stradale dopo gli eventi e di limitare al massimo la chiusura al traffico per non ingolfare le vie adiacenti.”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui