Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Rifiuti speciali, elettrodomestici, scarti di legname, materiale di risulta edilizio. E’ quanto hanno trovato ieri mattina gli operatori della Polizia Municipale di Bari, supportati di militari della stazione Carabinieri di Carbonara, in un’operazione nel quartiere Ceglie del Campo, a Bari. Quattro le aree sequestrate nei pressi via Del Votano, perché trasformate in discariche abusive.

Una prima area di proprietà del demanio ferroviario di circa 500 metri quadrati, una seconda area di circa 1500 metri quadrati e altre due aree per complessivi 2200 metri quadrati sono state poste sotto sequestro giudiziario per il reato di discarica abusiva e gestione illecita di rifiuti. Un uomo è stato denunciato per violazioni ambientali. E’ stata inoltre accertata una violazione urbanistico-edilizia per l’installazione abusiva di un box in uno dei fondi sequestrati.

Da una prima verifica le centinaia di metri cubi di rifiuti posti sotto sequestro sono assimilabili a rifiuti urbani speciali ma anche carcasse di elettrodomestici e scarti di legname vario e materiale di risulta edilizio. Un soggetto che si era impossessato di un tratto di strada vicinale, trasformandola in discarica a cielo aperto, è stato denunciato all’autorità giudiziaria anche per il reato di occupazione abusiva di aree pubbliche. Indagini sono in corso per accertare le identità di altre persone coinvolte nelle attività illecite.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui