Cabtutela.it

Si è costituito a Milano un gruppo di amici dei ragazzi che riassume in una sigla graziosa tutto il suo programma: A.P.I. – arte per l’infanzia […] L’attività dell’A.P.I. diretta all’educazione dei più giovani, attraverso il godimento estetico, sarà vario e molteplice. Intanto A.P.I. si è accaparrato una bella sala nella Galleria Centrale d’Arte, sopra al (Palazzo) Cova, dove sta per inaugurarsi un’Esposizione artistica Internazionale della Bambola e in essa allestisce una particolare mostra d’arte per il bambino che accoglierà opere squisite dovute ad artisti innamorati del loro tema. Fra gli espositori già figurano Beryl Tumiati, Alice Vivante, Enrico Sacchetti, Vittoria Morelli, Dario Betti, Piero Bernardini, Leonardo Dudreville, A. B. D’Anna, Francesco Carnevali etc,. Si espongono pannelli decorativi, teatrini novissimi coi relativi fantocci e relative scene, giocattoli d’arte, quadri e quadretti per stanze del bambino, illustrazioni di libri per l’infanzia etc. […] (tratto da “Il giornalino della domenica” del 21 dicembre 1919).
La creatività è un processo spontaneo che c’è in ognuno di noi e gli artisti possono giocare un ruolo determinante nella sua educazione. Per comprenderlo appieno vi consiglio, cento anni dopo, di fare un salto alla Triennale di Milano per vedere la mostra Giro Giro Tondo Design for children. Un’occasione irripetibile, tra l’altro, per chi avesse ancora il dubbio che esiste un’arte per i bambini e una per gli adulti. Ne avete tutto il tempo, la mostra chiude a febbraio dell’anno prossimo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui